Bagno di cultura

Romero LescautOgni tanto mi capita di ritrovarmi in qualche serata culturale, senza sapere bene quale sarà il programma. Ieri ad esempio sono stata invitata con mio marito presso una casa campidanese sita in un paese vicino a Cagliari. Questa casa è stata ristrutturata a nuovo dal padrone il quale oltre ad aver rispettato i particolari architettonici originali, l’ha arredata con dovizia di particolari: sopramobili e oggetti d’epoca, attrezzi dei primi del 900 e foto antiche riferite ai vecchi padroni. Una meraviglia!! A questa meraviglia non poteva mancare un tocco di musica. Infatti tutta la serata era strutturata intorno ad alcuni momenti di musica vocale. In una zona della casa, si è esibito il gruppo madrigalistico Laeti Cantores diretto da Gianni Schirra che ha magistralmente eseguito alcuni difficili brani e fra questi i rocambolesco Chant des oiseaux di Clément Janequin , oltre naturalmente ad alcuni brani popolari di autori sardi. Da un’altra parte poi c’era l’angolo della poesia e della lettura legata a Garibaldi . Il tutto si è concluso con l’esecuzione dell’Inno di Mameli per festeggiare i 150 anni dell’unità d’italia. Ospite d’onore di questa bella serata è stato il grande baritono cagliaritano Angelo Romero che ha volutoPTDC0004 regalarci una chicca in lingua sarda con lo stile del barbiere rossiniano personaggio che ha eseguito centinaia di volte nei teatri di tutto il mondo.
Naturalmente non potevo perdere l’ occasione di documentare l’evento e soprattutto di poter realizzare un intervistare per la Banca della memoria.
L’artista che oltre ad essere ancora in forma vocalmente è anche una persona disponibilissima ed è un vero pozzo di ricordi legati alla sua bellissima carriera teatrale. I suoi racconti sono stati ricchi di particolari; ha ricordato il suo debutto teatrale da bambino come Pastorello nella Tosca fino alla bella esperienza della manon Lescaut al Teatro alla Scala di Milano diretta da uno dei più grandi direttori del mondo George Pretre e trasmessa in mondovisione.
La serata si è conclusa con grigliata mista accompagnata da diverse qualità di vino, un nettare di produzione familiare.Ecco un video della serata

YouTube Direkt

One comment

  1. ho il video di quella Manon Lescaut, è bellissima!ma mi pare sia diretta da Prètre… dopo controllo… ciao ciao.. Alex

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *