Una nuova Desdemona

Quando cominciai a studiare canto, un’amica mi regalò un libro di biografie di cantanti lirici. Ricordo che lo lessi quasi tutto d’un fiato. Mi affascinavano le vite di quegli artisti che erano i miei “idoli” . C’era il giovane tenore poverissimo nella sua infanzia che col canto aveva raggiunto il sogno di diventare ricco e poter regalare la pelliccia alla propria madre; chi invece aveva iniziato il suo percorso artistico in parrocchia cantando nel coro diretto dal viceparroco; chi inseguiva il sogno di diventare cantante di musica leggera e si è ritrovato invece sul palco della Scala; chi invece dopo un periodo di attività come impiegato aveva  capito che la sua vita era fatta per il palcoscenico e rischiando il tutto e per tutto decideva di abbandonare il lavoro sicuro per il buio,  azzeccando poi la scelta.

Ancora oggi  grazie al mio lavoro, sono in continuo contatto con tanti  artisti anche di un certo spessore e  mi piace chiacchierare con loro e conoscere le loro vite artistiche . Questa mia curiosità però è anche quella del pubblico che mi segue nel blog e che spesso ha un abbonamento  a teatro; allora, ogni occasione è buona per raccogliere e far conoscere queste storie.

Quest’oggi, in esclusiva per il mio blog Musicamore,   il soprano Cinzia Forte, ci racconterà i suoi 22 anni di carriera e il suono nuovo prossimo debutto cagliaritano nel ruolo di Desdemona.

Non vi anticipo nulla e vi invito a seguire il video sottostante


YouTube Direkt

One comment

  1. complimenti sinceri cara Alessandra. Brava Cinzia, straordinari persona e ottima artista, fra l’altro estimatrice dell’indimenticabile Giusy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *