Alpesh Chauhan dirige Michail Lifits

Alpesh Chauhan (foto Priamo Tolu)

Ritorna al Teatro Lirico di Cagliari il giovanissimo direttore d’orchestra Alpesh Chauhan  per dirigere  il pianista Michail Lifits e l’Orchestra del Teatro Liricoil 21-22 aprile,  Stagione concertistica 2017
Il  giovane direttore britannico, considerato una vera rivelazione presenterà un programma musicale tanto elegante e raffinato quanto celebre ed affascinante.
In qualità di solista si esibisce Michail Lifits, giovane pianista uzbeko dalla tecnica strepitosa (vincitore del prestigioso Concorso Pianistico Internazionale “Ferruccio Busoni” nel 2009) che ritorna a Cagliari dopo il suo recital di piano solo del 29 ottobre 2016.
Il programma delle due serate presenta: Romeo e Giulietta: fantasia ouvertüre di Pëtr Il’i? ?ajkovskij; Concerto per pianoforte e orchestra in Sol maggiore n. 17 K. 453 di Wolfgang Amadeus Mozart; La bella addormentata: suite dal balletto di Pëtr Il’i? ?ajkovskij.
Prezzi biglietti: platea € 35,00 (settore giallo), € 30,00 (settore rosso), € 25,00 (settore blu); I loggia € 30,00 (settore giallo), € 25,00 (settore rosso), € 20,00 (settore blu); II loggia € 10,00 (settore giallo), € 10,00 (settore rosso), € 10,00 (settore blu).
La Stagione concertistica 2017 prevede due turni di abbonamento (A, B), per 11 concerti ciascuno.
La campagna abbonamenti per la Stagione concertistica prosegue con i nuovi abbonamenti (11 spettacoli) già in vendita da lunedì 16 gennaio 2017.
Da sottolineare, inoltre, la possibilità di acquistare da mercoledì 11 gennaio 2017 i biglietti per tutti gli spettacoli della Stagione concertistica; lo stesso servizio è possibile anche online attraverso il circuito di prevendita www.vivaticket.it.
Ai giovani under 30 sono applicate riduzioni del 50% sull’acquisto di abbonamenti e biglietti. Ulteriori agevolazioni sono previste per gruppi organizzati.
Venerdì 21 aprile alle 11 è prevista, come ormai consuetudine, l’Anteprima Giovani, aperta alle scuole che potranno assistere, dalla I loggia, alla prova generale del concerto serale. (prezzi: posto unico € 3; informazioni: Servizio promozione culturale, telefono 0704082326 – 0704082250 – 0704082252; attivitagiovani@teatroliricodicagliari.it).
La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, il sabato dalle 9 alle 13 e nell’ora precedente l’inizio dello spettacolo. I giorni festivi solo nell’ora precedente l’inizio dello spettacolo.
Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono 0704082230 – 0704082249, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it.Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram, Linkedin. Biglietteria online: www.vivaticket.it.

Michail Lifits (foto Felix Broede)

 
Michail Lifits – Recensito dalla Frankfurter Allgemeine Zeitung con toni entusiastici per «la magnifica propensione ai colori», il giovane pianista Michail Lifits ha rapidamente catturato l’attenzione internazionale. La sua musicalità avvolgente e «la maturità del suono, apparentemente piena di saggezza» (Süddeutsche Zeitung) sono state accolte calorosamente dal pubblico e dalla critica di tutto il mondo. I principali impegni della Stagione 2016-2017 includono concerti con la Munich Chamber Orchestra e con la Munich Symphony Orchestra, i debutti con la NDR Radiophilharmonie Hannover, con l’Orchestra di Valencia e l’Orchestra dell’Arena di Verona con Jean-Luc Tingaud. Michail Lifits parteciperà, anche quest’anno, a numerosi festival tra cui: Kissinger Sommer Festival, Schwetzingen SWR Festival, Festspiele Mecklenburg-Vorpommern, Festival de l’Epau, Salzburg Festival. Dopo la vittoria della 57a edizione del Concorso “Ferruccio Busoni” nel 2009, Michail Lifits ha calcato i palcoscenici dei più importanti teatri internazionali: Carnegie Hall e Lincoln Center di New York, Philharmonie di Berlino, Herkulessaal e Philharmonie di Monaco, Laeiszhalle di Amburgo, Sala Verdi di Milano, Tonhalle di Zurigo, Concertgebouw di Amsterdam, Palais des Beaux-Arts di Bruxelles. Come solista ha suonato con grandi orchestre quali: Deutsche Symphonie-Orchester Berlin (DSO), Hague Philharmonic, Munich Symphony Orchestra e Munich Chamber Orchestra, Heidelberg Philharmonic Orchestra, Orchestra Haydn di Bolzano, Orchestra del Teatro Verdi di Trieste, I Solisti di Mosca. Tra le sue partecipazioni più importanti figurano quelle ai: Festival di Verbier, Rheingau Musikfestival, Festspiele Mecklenburg-Vorpommern, Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, Festival d’Auvers-sur-Oise, Ruhr Piano Festival, Bergen International Festival, Menuhin Festival Gstaad, BBC Proms. Dal 2011 Michail Lifits è artista esclusivo Decca Classics. Nel 2012 il suo album di debutto, con musiche di Mozart, ha ricevuto ottime recensioni da una critica entusiasta e unanime ed è stato nominato cd del mese da molte testate giornalistiche e radiofoniche. Il suo secondo album, con due Sonate di Schubert, è stato pubblicato nel 2015, primo album del progetto che vede Michail Lifits impegnato nell’incisione dell’integrale per pianoforte di Schubert. Nato a Tashkent (Uzbekistan) e trasferitosi in Germania a 16 anni, Michail Lifits vive ad Hannover, città con cui sente una profonda connessione artistica e culturale. Ha studiato alla Hochschule für Musik und Theater con Karl-Heinz Kämmerling e Bernd Goetzke, proseguendo poi gli studi con Boris Petrushansky all’Accademia Internazionale di Imola. Michail Lifits è un artista Steinway dal 2014.

One comment

  1. Vorrei sapere se è lui il solista che ha eseguito in modo splendido il concerto num 2 di Rachmaninov ieri sera in radio fall’Inghilterra. Grazie infinite. Zani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *