Teatro Lirico: alternanza scuola lavoro

Chi mi segue fin dalla nascita di questo blog sa bene quale impegno ho perseguito in questi 12 anni. Il mio principale scopo è sempre stato quello di far conoscere il mondo in cui lavorovo.. L’ho fatto in maniera disinteressata raccogliendo momenti di vita giornalieri della mia professione teatrale attraverso foto e video. L’ho fatto perchè ho amato il mio lavoro e capivo che in tanti non sapevano nulla di tutto ciò considerando la professione di cantante un semplice passatempo.

Ho raccontato il dietro le quinte di un teatro Lirico spiegando i singoli ruoli dei dipendenti  sia artistici che tecnici che lavorano all’interno della struttura  Anche all’interno del teatro c’è una persona che fa tantissimo affinchè i giovani arrivino a capire l‘importanza culturale di un teatro e la sua esistenza e funzionalità. Lui è Eugenio Milia, un musicista che ha scelto di coordinare giornalmente l’arrivo delle scuole da tutta la Sardegna accompagnando i giovani e giovanissimi studenti in un percorso interno alla struttura per far conoscere tutte la fasi della della messa in opera di un concerto  o di un’opera lirica.

Fra le tante cose, oltre alle visite guidate si è consolidata una nuova realtà che è quella dell’alternanza scuola lavoro.

L’ Alternanza ScuolaLavoro è un modello di apprendimento che permette ai ragazzi della scuola secondaria superiore, di età compresa tra i 15 e i 18 anni, di svolgere il proprio percorso di istruzione realizzando una parte della formazione presso un’Impresa o un Ente del territorio

Al Lirico di Cagliari in questi giorni, nonostante le scuole abbiano terminato l’anno scolastico, gli studenti del Liceo Michelangelo hanno scelto di continuare a seguire il percorso di Alternanza Scuola Lavoro legato alla messa in scena della Carmen di Bizet in programma in questi giorni… per chi ha voglia di imparare, la scuola non chiude mai!

Ecco di seguito alcune foto di questi momenti, in cui alcuni dipendenti illustrano ai ragazzi i vari reparti e il funzionamento del teatro sia dietro le quinte che negli uffici.

One comment

  1. Da genitore ringrazio per la bellissima opportunità che fa conoscere ai giovani un mondo che probabilmente non avrebbero scoperto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *