Quando si presenta l'angelo custode

Chissà quante volte ci siamo trovati davanti ad un pericolo, ad un grave stato di salute, ad uno scampato incidente e, una mano amica, una situazione improvvisa cambia il decorso di quello che sembra il destino.

Noi cristiani sappiamo che esiste l’angelo custode ed io personalmente l’ho sperimentato tante volte.

Ci sono momenti che diresti di voler rimandare una determinata azione ma poi, spinta da…l’angelo custode decidi di non rimandarla.

Quell’attimo può essere decisivo .

Ma lo capisci dopo, quando ti accorgi che, se non lo avessi fatto in quel momento, la vita di quella parsona si sarebbe conclusa inaspettatamente.

Ieri mi è successo.

Oggi penso che, prima di rimandare qualche cosa, dopo questa ennesima esperienza-prova, ci penserò bene.

5 commenti

  1. Al mio Angelo Custode ho dato un nome, con il quale in confidenza lo chiamo.

    Sento che è sempre accanto a me in attesa di potermi aiutare e lo ringrazio in anticipo di tutto quello che farà per facilitarmi le cose.

    Quando ho qualche piccola contrarietà o qualche necessità, lo chiamo in aiuto. Gli raccomando le persone che frequento e gli chiedo di aiutarle ad essere buone fedeli e allegre.

    Quando incontro persone lontane dalla fede chiedo al mio Angelo di andare a parlare con il loro perché faccia qualche cosa per convertirli con l’aiuto di Dio.

    Ogni giorno alle 12 dico l’Angelus Domini e la bellissima giaculatoria

    Angelo di Dio

    Che sei il mio Custode

    Illumina, reggi e governa me

    che ti fui affidato dalla pietà celeste

    Amen

    Oggi avevo un problema di trovare un parcheggio in città all’ora di punta. Mi sono ricordato di chiederlo con conveniente anticipo, e appena sono arrivato una macchina è uscita lasciandomi il posto.

    Al mio Angelo piace rendersi utile, ma vuole che glielo chieda con conveniente anticipo, e vuol essere trattato col dovuto rispetto.

  2. Che dire??? Tu già sai come la penso…

    Questo post, semplicemente, mi tocca nel profondo.

    Grazie!

    Ti voglio bene!

  3. ma è un dogma? sai che non mi sono mai posto il problema? Se lo abbiamo davvero gli chiederei di essere un po’ piu attivo……

  4. Ciao Otto, sono pienamente daccordo con te. Gli Angeli ci sono eccome!!! Come anche le persone che sono “passate” e nella vita sono stete a noi care. Io sento spesso la vicinanza di mia nonna e sò che mi guarda da lassù ed io non mi sento sola…. Nenet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.