Ho conosciuto l'amica blogger Laura

Ho conosciuto finalmente la mia amica blogger Laura. (http://amoreinvolo.blog.tiscali.it//)

Ad un anno esatto dal giorno in cui ci siamo scambiate il primo commento nei nostri rispettivi blogs.

Un’amicizia nata per via del dolore reciproco, della mia malattia e di quella di suo padre.

 E questo dolore comune ha creato un rapporto vero dove pian piano ci si è conosciute e soprattutto condiviso dolori e gioie quotidiane nostre e delle rispettive famiglie.

Il nostro incontro doveva avvenire molto prima di questi giorni, ma le circostanze non ne permettevano la programmazione.

In occasione del concerto organizzato dal quotidiano della nostra città, lei è riuscita a procurarsi i biglietti e ad essere presente, l’altra sera, in teatro dove io cantavo.

Anche in questa occasione sembrava ci stesse sfuggendo l’incontro.

Ma grazie ai cellulari coi quali ci siamo tenute in stretto contatto, ci siamo incontrate poco prima dell’inizio della seconda parte e il perno di tutto è stato suo marito.

Mi sono sentita chiamare per nome , e poi li ho visti.

Sembrava che ci fossimo sempre conosciuti

Due splendide persone sia umanamente che fisicamente.

La gioia è stata grande. Il momento bellissimo dell’incontro, anche se breve, si è concluso con lo scambio di due preziosi doni: il mio era un rosarietto della Madonna di Civitavecchia acquistato per lei lo scorso Febbraio in occasione della malattia del padre.

Il suo invece è stato un bellissimo dono natalizio creato dalle sue mani .

Grazie Laura per questa bella amicizia! 

9 commenti

  1. Questo tuo post mi riempie enormemente il cuore di gioia. Grazie per queste tue bellissime parole, non avrei saputo scrivere di meglio per parlare della nostra amicizia.

    Ricordo bene quel mio post che ci aveva fatte conoscere… Si avvicinava il Natale ed io chiedevo un unico dono sotto l’albero… La salute per il mio papà…

    In quel frangente ci siamo conosciute.

    Io con le mie paure, tu con le tue. Entrambe con la forza di stringere i denti e andare avanti.

    In tutte quel periodo per me difficilissimo, il tuo sostegno e la tua presenza sono stati per me importantissimi.

    Non potrò mai scordare tutte le volte in cui mi hai rincuorato, con una mail o anche solo un semplice sms.

    Grazie! Grazie di vero cuore!

    La vita è spesso dura e intrisa di difficoltà, ma proprio in quei momenti il Signore pone dinnanzi il nostro cammino delle persone speciali… Per farci comprendere che non siamo soli, che dobbiamo aver fiducia e pregare.

    Grazie!

    Dal cuore… Laura

  2. Che bello leggere del vostro incontro! Anch’io ho avuto la fortuna di conoscere Laura e anche di incontrarla personalmente anche se, come con te, per troppo poco tempo! In questi casi l’emozione è forte e il tempo non basta mai!

    Nel nostro caso poi, anche il mare ci separa…. Anche per me è stato come se ci fossimo sempre conosciute. Laura è una ragazza splendida: in questi 6 mesi è diventata una delle persone più importanti della mia vita e non vedo l’ora di incontrarla nuovamente a Maggio, in occasione del mio matrimonio! Ringrazio Dio per il dono del nostro incontro! E’ proprio vero che le vie del Signore sono infinite: nel terzo millennio usa anche quelle “virtuali”!

  3. eeee… quanto avrei voluto esserci.. ma se tutto va bene, stasera ci incontreremo anche io e te. piu tardi ti scrivo un sms. un bacio

    P.S.: ti scrivo raramente perchè il mio pc si impalla spesso da te, altrimenti te l’avrei scritto appena ho trovato i biglietti 🙂

  4. sono una grande amica di laura, non ci siamo mai incontrate ancora…mi ha aprlato via mail del vostro incontro,e di quanto era emozioanata! è una persona speciale, anche io non vedo l’ora di poterla abbracciare!

  5. anche per me l’amicizia di laura è stata un dono prezioso. noi, per vari motivi, ci siamo a conosciute “a rate”.

    ma quando finalmente abbiamo approfondito la conoscienza, ci siamo trovate benissimo ed è stato bellissimo vedere la nostra amicizia crescere tutti i giorni. bellissimo!

    ciao otto, non ti dico qual’è la parola da digitare..eheh!

  6. Anche se sono una novellina del blog ammetto che anch’io ero emozionata sabato. Quando si passeggia in un blog ci si fa sempre un’immagine di che sta dietro quello pseudonimo, quelle parole.. è vero, è come se ci si conoscesse, che strana sensazione…

    Mi dispiace che tu non ti senta bene, ti perderai Carraro-Casadei che corre dietro l’orchestra!!Ah Ah!!! Un bacione.

  7. Sto tentando di digerire la cena tarda del dopo concerto e così mi faccio un giretto … oggi molto meglio di ieri, la Devia ha cantato. E’ stato ripreso il concerto non ho capito se era la RAI o qualcun’altro, comunque c’erano almeno tre telecamere. Io e Guisela ci siamo piazzate circa alla sesta fila centrale della platea per cui l’ho vista bene bene, cacchio quella donna respira con la schiena, davanti non si vede muovere un muscolo!!! Comunque è andata anche questa e da domani parte l’avventura Orfeo!!! Spero tu stia meglio, buonanotte e a domani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.