Modifiche al CSS: come avere pennelli e tavolozza

Ho scoperto ancora una nuova e affascinante branca dei blog.

Il CSS che fino a poco tempo fa sembrava arabo, oggi si sta delineando nei miei occhi e nella mia mente in maniera sempre più chiara.

Non solo. Infatti, vedere come pian piano da tutti questi numeretti viene fuori il risultato che si desidera, ti da una soddisfazione inimmaginabile.

Ma era inimmmaginabile anche il fatto che potessi riuscirci. Infatti per conoscere questo schema composto da numeri e lettere, ci vuole una guida e qui devo dire che il mitico Giomba ha fatto proprio un bel lavoro.

Infatti grazie alla sua guida, sto cominciando a capire qualche cosa .

Oggi è stata una mattinata davvero particolare perchè mi sono messa in testa di modificare appunto il Css del blog nella sua veste.

E da diversi giorni che giro con la guida Giombiana in mano ed oggi è arrivato il gran giorno.

Ma se non ci fosse stata la pazienza di Nenet: , mia collega di blog e di lavoro, non avrei fatto proprio nulla.

Pensare che ogni piccolo tratto del mio blog è codificato mi sembra incredibile.

Ci ho visto una vera e propria arte.

Saperci mettere le mani e come avere in mano pennello e tavolozza.

E proprio vero che non si smette mai d’ imparare!

 

10 commenti

  1. Grazie della menzione!!!

    Io devo ringraziare chi mi ha dato la possibiltà di capire molte cose, Daniele con la sua Superguida e Lian per quanto riguarda la parte musicale, essenziale nel mio blog!! Senza di loro e la loro pazienza non avrei potuto fare nulla!!!! E quindi se io a mia volta posso metter a disposizione quello che ho imparato lo faccio volentieri. Mi semra giusto!

    Comunque io trovo molto più semplice avere in MANO tavolozza e pennelli che mattere MANO al CSS!!!

    ;-))) PROVARE PER CREDERE!!!! Baci baci e a sto pome col russo!!!! Aiutoooo !!!! Mandi Nenet

  2. Ciao Otto! Il codice css mi ha tenuta impegnata per quasi tutto luglio! Ho fatto tutto da sola senza avere la minima cognizione di che cosa fosse il css, cercando in internet e provando e riprovando a modificarlo! Alla fine ci sono riuscita, grazie alla mia tenacia e osservando i blog degli altri. Credo, alla fine, di aver fatto un lavoro grazioso e simpatico.Riuscirai anche tu a fare le modifiche che vuoi! Ho visto anche alcuni cambiamenti nel blog di tua madre.

  3. Ciao Otto, modificando il font del carattere del titolo devi anche modificare quel famoso valore in percentuale (font-size). scegli valori inferiori e vedrai che il titolo si ridimensionerà e non sovrapporrà la scritta del teatro. Mandimandi e buona nuotata!!!! A sto pome Nenet

  4. sai otto anch’io ho stampato tutta la guida del Giomba ma purtroppo non ho ancora avuto un attimo di tempo per studiarla e metterla in pratica,lo farò al più presto ho imparato tante cose da sola imparerò anche questo,spero,ci metterò un po’ di tempo ma sono testarda …. il mio rammarico è che ho poco tempo ciao il tuo post mi incoraggia Ida

  5. Giomba: persona in gamba che mi ha aiutato a migliorare il Blog.Nenet è anche lei una mia visitatrice e io un suo vistatore. Ha un bel Blog! Complimeti anche per il tuo.Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.