Purtroppo è cronaca di tutti i giorni quella che riguarda i cretini ovvero i maleducati della strada.

Non c’è un giorno che ci si trovi a combattere con persone che pensano di essere uniche sulla faccia di questa terra soprattutto nell’imbecillità.

Oggi mi sono trovata in auto, mentre andavo a lavoro, una persona che teneva il centro della strada formando dietro di essa una fila interminabile.

Non si capiva cosa stesse facendo finchè qualcuno non ha avuto il coraggio di cominciare a suonargli il clacson.

E si, perchè altrimenti, noi, quelli educati, prima di suonare ci pensiamo due volte.

Ma in questo caso era davvero impossibile non farlo.

Ebbene, non si sa come, si è riusciti a far spostare l’idiota di turno che incurante di chi gli stava dietro tentava di leggere il giornale con una mano sul volante e l’altra che sfogliava e probabilmente parlava pure al telefonino (forse con un viva voce)

Ma vi rendete conto!

La gente andava a lavorare e lui bloccava il traffico in questo modo.

E si, amici blogger, il mondo è bello perchè è vario, ma quando ci si trova davanti a persone del genere non si sa più cosa pensare.

 

Categories:

11 Responses

  1. …e ne fossero poche, di persone così….

    ODIO LA MALEDUCAZIONE, LA MANCANZA DI RISPETTO, LA NONCURANZA, L’INDIFFERENZA.

    e quando tutte queste caratteristiche si incarnano in un automobilista…sclero!! @_@

  2. credo che ormai ci sia un indifferenza talae fra la gente che ognuno và per fatti propi, potesse cascargli il mondo dietro le spalle , se uno è convinto che in quel momento DEVE FARE così è così e basta..poi si stressano!

  3. Come diceva quella canzone di Riccardo Fgli “storie di tutti i giorni …” io aggiungo purtroppo!!! mandi Nenet

  4. Oramai alla maggior parte delle persone non interessa più niente degli altri!Il bello è che sono proprio queste persone che ti urlano e dicono parolacce se la stessa cosa la fai tu!!

    Ciao.faraluna

  5. si si…ti capisco!

    Io proprio stamattina ho fatto un sorpasso a destra…davanti al muso di una volante che all’improvviso è spuntata da un parcheggio….e ora ho come la vaga impressione che il cazziatone me lo faranno x raccomandata!!!

  6. Buon giorno

    e si hai ragione i cretini

    si trovano in ogni angolo di strada..

    Ma roba da matti!

    Buon week end ciaoo

    ca..

  7. ciao otto

    ke dire…qsti ‘personaggi’ sn un po ovunque.

    e la provocazione del loro comportamento fa il resto.

    buona gta CMQ !

    .)

    v

  8. Eh io odio guidare proprio perchè non è tanto il traffico ma sopportare e subire il menefreghismo globale e l’arroganza che mi snervano…in auto poi la cretinaggine delle persone sembra amplificarsi.

    Arrivi in ufficio già stanco e carico di nervosismo!

    Poveri noi!!!

    Ciao ciao

  9. Purtroppo ciò accade perchè non ci sono sufficenti controlli e severità da parte delle forze dell’ordine.

    Molte persone imparamo il “rispetto” solo quando metti mano nel loro portafoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779580

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details