Festival della canzone

Una cosa che adoro, quando vado in vacanza alle terme, sono quelle giornate scandite dall’animazione.

E’ divertente fra un bagno e l’altro poter cantare una canzone al karaoke o ballare un cha cha cha in gruppo.

Si fa amicizia, ci si confronta e si può vincere anche qualcosa di interessante.

Beh! Anche quest’anno abbiamo portato a casa il nostro bottino.

Dico abbiamo perchè sia io che mia figlia ci siamo guadagnate un premio partecipando al Festival di Ferragosto alle centro benessere  Eucalipti di Sardara (CA) aperto a tutti i villeggianti senza limiti di nessun genere.

Devo dire che per me è davvero faticoso adattarmi alle basi musicali che spesso non hanno la tonalità adatta alla mia impostazione vocale.

Cantare la musica leggera dopo che per un anno si è fatta la lirica è veramente un’impresa.

Ho scelto il brano che meglio mi si addiceva :"Caruso".

Non è stata una grande esecuzione (per me)  ma evidentemente buona per vincere un giorno di soggiorno alle terme.

La giuria mi ha votato con una media di 9 su dieci .

Mia figlia invece, spinta da me ma senza aver provato nessun brano in particolare, si è quasi improvvisata con una canzone di Albano vincendo, col massimo dei voti, il primo premio assoluto: un soggiorno completo anche di trattamenti trattamenti estetici.

 

 

 

 

2 commenti

  1. quelle serate di animazione nei centri di soggiorno estivi le ho sempre trovate assolutamente esiziali e squallide. degne al massimo di un triste dopolavoro.

    complimenti comunque per i premi conquistati

  2. la mia è una considerazione puramente estetica.

    il pessimismo non centra assolutamente nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.