Come tutti gli anni, in questo periodo sorgono i mercatini dei libri usati per le scuole medie e superiori.

Infatti ogni famiglia cerca di risparmiare sul prezzo sempre in salita dei libri di testo.

Rispetto ai tempi della mia scuola, i mercatini sono molto cambiati ed hanno sempre meno possibilità di scelta.

I testi infatti, sono in continuo mutamento sia per la forma (un stessa materia ha anche 3 tomi)) che per le schede integrative.

Pe questo motivo i libri risultano obsoleti e inutilizzabili anche se gli studenti volenterosi con poco danaro si orgnizzano con le fotocopie.

In una famiglia dove i figli sono almeno tre e di età vicina, acquistare i libri di testo   è veramente impegnativo dal punto di vista economico.

Ho sentito che un decreto ha stabilito che i libri resteranno uguali per almeno 5 anni.

Questo permetterà un grande risparmio consentendo appunto la compravendita dell’usato.

 

 C’è da tenere presente però che i libri tenderanno a scomparire perchè al loro posto subentreranno i testi virtuali e tutto prenderà una piega completamente diversa.

Categories:

Tags:

2 Responses

  1. Eccome no !

    Saranno poco più di cinque – sei anni che si parla dell’avvento dell’E Book , ma mi risulta che le famiglie , ancora , fanno i mutui per comprare i libri ai figli e i bambini si stracaricano come i muli per andare a scuola !

  2. Che tristezza però… ok il virtuale ma niente potrà mai eguagliare un libro!

    Grazie per essere passata da me ad avvertirmi ma non è la prima volta che l’idiota mi lascia commenti simili, non li ho mai cancellati perchè si commenta da solo… e devo dirti la verità: mi fa molta pena perchè per arrivare a questi livelli i casi sono almeno 2, o sei malato o hai una vita talmente misera!!!

    Un sorriso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779829

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details