Prima principessa e poi cantante

Qualche giorno fa, mentre facevo colazione, seguivo distrattamente la trasmissione Uno mattina  e sono rimasta colpita dalla storia di un’ospite: Irma Capece Minutolo.

Avevo già sentito quel nome, ma solo alla fine ho realizzato chi fosse.  Era un soprano di fama.

La cosa che più mi ha affascinato è stato il suo racconto autobiografico non comune a tutti.

Lei infatti, prima di diventare una cantante lirica  è stata principessa, si, principessa moglie di Re Farouk d’Egitto.

Era giovanissima, ma il suo matrimonio fu felice fino al giorno in cui, il re morì quasi improvvisamente lasciandola vedova.

Non si perse d’animo e in breve intraprese la carriera di cantante lirica ad alti livelli.

Cantò nei teatri di tutto il mondo diretta dai direttori d’orchestra più prestigiosi come Karajan e Pretre e così pure dai registi quali Zeffirelli e Wertmuller.

Ma si è dedicata anche al cinema in veste d’attrice.

Insomma una vita molto varia e movimentata che ultimamente, come ha dichiarato lei, ha intrapreso una terza strada.

Lei infatti è spesso commissario nei concorsi di canto tra i più prestigiosi .

Ha fondato una scuola di canto internazionale dove cura personalmente l’impostazione vocale dei sui allievi che arrivano da tutto il mondo.

E’ in attesa di pubblicazione la sua biografia .

Nella foto è ritratta nel giorno del suo matrimonio.

 

clicca qui per leggere tutti i post

Un commento

  1. Sì Irma Capece Minutolo; buon soprano lirico pieno che sentii a SS al Verdi nel 1972 in un Aida con Pedro Lavirgen.

    Posseggo di lei un CD audio di Otello con Del Monaco.

    lanfranco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.