Cellulare nel WC: è successo nel treno

Quando eravamo piccoli e sentivamo notizie del genere noi bambini ridevamo di gusto , ma mio padre ci rimproverava perchè diceva che non si doveva ridere  delle disgrazie altrui.

Ci diceva di provare a pensare se al posto del disgraziato ci fossimo stati noi!

Si, ok, avrà avuto anche ragione, ma come non si può sorridere ad una tale notizia? Considerato che poi tutto è finito bene.

Sentite un po’.

 "Partiamo col dire che le toilette dei treni francesi sono probabilmente più pulite di quelle italiane.

 In caso contrario non si spiegherebbe con quale coraggio, un pendolare francese, abbia fatto ciò che ha fatto.

Un uomo di cui non è stata per ovvi motivi resa pubblica l’identità, era a bordo di un treno superveloce quando, entrato in bagno, si è visto scivolare il cellulare che, destino ha voluto, è finito dritto dritto dentro il Wc.

Il pendolare, deciso a riprendersi il telefono, si è tirato su la manica della camicia e ha infilato il braccio giù per il water.

Afferrato il cellulare ha tentato di liberarsi da quella poco piacevole situazione ma la sua mano era incastrata.

Due ore incastrato nel Wc – L’uomo, un 26enne, ha iniziato a questo punto a disperarsi. La sola cosa che poteva fare era chiedere aiuto.

Il treno, che viaggiava tra La Rochelle e Parigi, è stato costretto ad una lunga sosta.

 Lo sfortunato passeggero è stato liberato dai pompieri dopo due interminabili ore: è stato portato via dai paramedici del pronto intervento con la toilette ancora attaccato al braccio.

La testimonianza di un passeggero – "Ho visto mentre lo portavano giù dal treno – ha detto Benoit Gigou, uno dei testimoni oculari del fatto – stava sulla barella con la mano ancora incastrata nella tazza".

 

Comunque tutto e bene quel che finisce bene!

notizia tratta tiscali notizie
 

3 commenti

  1. E io che ero rimasto ai treni con lo scarico del wc direttamente sui binari… si vede che son anni che non piglio un treno !

  2. ma forse in italia sono ancora così come dicono severo e ivy, nemmeno io ne prendo uno da dieci anni ma vedo i treni e mi sembrano sempre gli stessi.. vecchi!

    a me è successo ma nel bagno di un bar, è scivolato dalla tasca dei jeans, è caduto in acqua, ha vibrato un attimo e poi è morto affogato! l’ho tirato fuori dall’acqua ma per lui non c’era piu niente da fare…. ahahahah!! pazienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.