Email minacciose

Da un po’ di tempo a questa parte è sempre più frequente ricevere  email con contenuti minacciosi soprattutto psicologicamente. 

E’ diventata una vera e propria ossessione quella di inviare messaggi riguardante il contenuto di storie di persone bisognose, ricercate, moribonde con bisogno di sangue,  inventate di sana pianta, chiedendone la diffisione immediata ad almento altre 30  persone, pena le disgrazie più immani nel giro di poco tempo.

Ricordano un po’ quella tecnica che la Vanna Marchi televisiva utilizzava verso la sua ingenua clientela per spillare dei congrui bottini.

E ingenui sono i tanti che, per paura che le disgrazie si avverino inviano questi messaggi a tutto il mondo contribuendo alla diffusione di contenuti falsi inutili e minatori.

Mi è stato riferito che  chi fa partire questi messaggi, pare abbia un   un guadagno per ogni persona che lo riceve.

Questo è il vero mistero!

Un mezzo che inizialmente si era rivelato efficace per ritrovare o chiedere aiuto agli altri in breve tempo,  sta diventanto una vera e propria ossessione per tanti dai retroscena oscuri.

5 commenti

  1. Ciao. Io di email minacciose vere ne ho ricevute tante.Pensa che mi volevano spezzare le gambe e tutto per un mio post.Il problema è che non hanno le palle per dire chi sono nascondendosi dietro dei fake.Io le ho tutte e ogni tanto le rileggo, asdpettando che vengano a spezzarmi le gambe…Per le ste catene di sant antonio, riguardanti gente malata e non, nemmeno le calcolo mi fanno solo tanto spam

  2. Se almeno, chi scrive questi messaggi idioti, ricevesse un compenso sarebbe forse giustificabile. Purtroppo non é così, é solo imbecillità pura :-(((Ciao

  3. A cosa porta il lucro. forse in questi casi ci vorrebbe maggior attenzione. E’ un pò come la vendita telefonica. Ogni giorno ti vendono qualcosa. dall’intimo al formaggio. tutti che vogliono farti risparmiare.

    Nel video che ho visto nell’altro post ho notato l’assenza di vigili urbani e che la gente contiuasse a muoversi come se nulla fosse.

  4. … Io non ancora capito a che cosa serve diffondere queste notizie se sono fasulle!!!

    Ah, volevo chiederti una cosa: conosci il baritono Domenico Balzani? Se non sbaglio è nato ad Alghero… terrà un concerto il mese prossimo nella mia zona, a Varese.

  5. sono come le catene di s.Antonio,una volta arrivavano per lettera le ho ricevute anch’io,non ci sono mai cascata le ho sempre cestinate il proverbio dice “la mamma degli imbecilli è sempre incinta” in tutti i tempi ciao Ida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.