Terremoto: vittime e danni

Sisma: vittime e gravissimi danni
(ANSA) – ROMA, 6 APR – Il bilancio delle vittime e dei danni del terremoto che ha colpito la provincia dell’Aquila e’ destinato a salire. Gli scenari parlano di ‘numerose vittime, molti feriti e parecchie case crollate’. Lo ha detto il capo della Protezione civile, Guido Bertolaso, che sta partendo per L’Aquila. L’Ospedale ‘San Salvatore’ dell’Aquila ha subito diversi danni e lesioni. Le forze dell’ordine starebbero valutando una possibile evacuazione, anche parziale.

 

E’ confermato il crollo di parte della Casa dello Studente, e alcuni studenti sarebbero all’interno dell’istituto

Sono molte le case distrutte nel centro storico dell’Aquila. E’ confermato il crollo di parte della Casa dello Studente, e alcuni studenti sarebbero all’interno dell’istituto. A via Sallustio tutte le case sono lesionate anche se non crollate. Le suore dell’istituto religioso sono in strada e prestano aiuto ad anziani e persone con coperte e altri generi di conforto. In Piazza Duomo centinaia le persone e molte macchine sostano con gente ancora sotto choc. A Rovere, sull’Altopiano delle Rocche, è crollato il campanile, mentre danni e case lesionate si riscontrano anche ad Avezzano con telefoni e elettricità in tilt. Nel resto della regione migliaia sono le persone in strada, da Pescara a Sulmona, da Teramo a Chieti.

L’Unione Sarda

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.