Ritroviamo Jessica!

Amici blogger, impegnamoci a ritrovare Jessica, studentessa 17enne di Serramanna, un paese in provincia di Cagliari, che da Mercoledì non dà più sue notizie.

L’ultimo messaggio partito dal suo telefonino risale a martedì scorso.

Il padre disperato chiede almeno un segno di vita.

L’appello, apparso sul quotidiano sardo L’Unione Sarda di oggi, comprende anche un numero di cellulare al quale si può chiamare se si hanno notizie della ragazza: 349/7787377.

Non si sa se sia scappata oppure vittima di qualche malvagio.

Il padre, un quarantenne cassintegrato dell’ex zuccherificio di Villasor, dice:

"Sto impazzendo  e giro giorno e notte da quasi una settimana nella speranza di avere un segnale.

Ovviamente anche i Carabinieri sono mobilitati soprattutto nel paese (Serramanna) e fra gli studenti della scuola dove Jessica sarebbe dovuta arrivare col bus il giorno della scomparsa.

La ragazza, Jessica P. ha un fisico minuto e cappelli corti tinti di rosso e, come già detto non ha dato più sue notizie dal 15 aprile.

"Quel giorno ho saputo che non è andata a scuola, l’Istituto Alberghiero "Gramsci di Monserrato", dice il padre, e implora qualche notizie, almeno per sapere che è viva, "poi tutto si aggiusterà", aggiunge, evidenziando i normali conflitti che possono nascere fra una figlia adolescente che vuole troppa libertà e un genitore apprensivo che tenta di farle aprire gli occhi davanti ai tanti pericoli.

3 commenti

  1. Purtroppo non ho trovato nessuna foto neppure sul quotidiano, se per caso qualcuno la dovesse avere sarebbe bene pubblicarla

  2. Sono una mamma con un figlio 13enne ammalato di cancro e posso capire l’apprensione di questo papà che non trova più la sua ragazza. Abito in quel di Varese e sicuramente possiamo fare una catena di ricerca anche qui in Lombardia se ci fosse una fotografia.
    Se poi volete aiutare anche il mio Paolo visitate il suo blog (ilpaolino.blog.tiscali.it) può esservi di conforto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.