Ringraziamenti per la serata in onore di Giusy

E’ stata una grande soddisfazione vedere la platea del Teatro Lirico gremita di appassionati della lirica giunti per l’occasione da tutta la Sardegna e non solo, convenuti per onorare la memoria del soprano cagliaritano Giusy Devinu.

Sono soddisfatta per il grande risultato raggiunto che mi ha fatto dimenticare gli inevitabili ostacoli dell’ultimo minuto.

Infatti alcuni cantanti si sono ammalati ed il programma ha dovuto subire delle variazioni; le proiezioni e le immagini di Giusy avevano dato del filo da torcere ai tecnici per via dei formati non compatibili con le apparecchiature del teatro, ma poi tutto è filato liscio.

Erano diversi anni che non mi impegnavo in un’organizzazione del genere, ma per lei, per la mia compagna di studi, Giusy Devinu, dovevo farlo.

A darmi una mano significativa è stato il giornalista Lanfranco Visconti che ha avuto l’opportunità di invitare grandi cantanti e grandi voci che si sono prestati gratuitamente per onorare l’amica -collega; al pianista Andrea Mudu per la pazienza e alla collega Annalisa Pittiu per avermi introdotto nel percorso organizzativo del teatro: direzione di produzione, redazione, ufficio stampa, direzione allestimenti scenici, biglietteria, direzione del palcoscenico, regia.

 

Star della serata è stato sicuramente il baritono Roberto Servile che con Giusy ha condiviso il palcoscenico in tantissime produzioni di Traviata, Boheme e tanto altro. Un gran signore del teatro, che si è messo subito a disposizione anche sostituendo con umiltà chi all’ultimo momento ha dato forfait per vari motivi.

Ma anche tutti gli altri come il mezzosoprano Sara M. Punga, (impegnata a Cagliari nella Cavalleria Rusticana) il soprano Francesca Sassu, il tenore Francesco Medda, hanno lasciato per qualche giorno i loro impegni teatrali per essere presenti.

Tanti ringraziamenti di cuore vanno  a tutti i miei colleghi, i solisti del coro del teatro Lirico: i soprani Beatrice Murtas, Stefania D’Angeli, Marta Murgia e Lucia Dessanti; i mezzosoprani Giuliana Porcu e Luana Spinola; il tenore Luca Sannai, il baritono Alessandro Senes.

E ancora l’attrice Gisella Vacca e i pianisti Andrea Mudu e Riccardo Leone 

Lo spettacolo ovviamente non avrebbe potuto aver luogo senza la collaborazione disinteressata di tutto il personale tecnico ed amministrativo per la cui disponibilità si ringrazia anche il sovrintendente Maurizio Pietrantonio e il direttore artistico Massimo Biscardi. 

Alessandra Atzori

per leggere gli ultimi post clicca qui

3 commenti

  1. E’ stata una serata grandiosa, io ero in prima loggia con Lory il mio cucciolo e vedere la platea piena da lassù mi ha fatto un grande piacere ma la vera regina è stata ancora una volta lei e sentir di nuovo riusunare la sua voce in teatro è stata una grande emozione … brava Sandra e bravi a tutti gli artisti che ci hanno regalato una serata veramente piacevole … abbiamo bisogno di momenti come questi!!!!
    un bacio e a stasera :*
    Ire

  2. Sono felicissimo che sia stato un successo. Non avevo dubbi. Complimenti a voi tutti che avete lavorato per l’organizzazione.

  3. Ringraziamenti sinceri agli amici Giano e Nenet

    Siamo completamente d’accrordo con loro; c’ è stanto bisogno di omaggiare i nostri GRANDI ARTISTI e GIUSY in particolare va ricordata sempre x quanto ha saputo dare al teatro lirico internazionale.

    lanfranco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.