3 minuti di celebrità…

… a Cagliari.

Questo è il titolo del concorso organizzato dalla scuola Civica di Musica cagliaritana il cuoi ideatore è il consigliere comunale Maurizio Porcelli.

Un’idea vincente, alla sua seconda edizione che si è conclusa la scorsa settimana al Cineworld.

Il concorcorso mira a mostrare la città di Cagliari attraverso gli occhi degli amatori e degli studenti che hanno un minimo di dimestichezza con la videocamera.

E’ stato bellissimo poter vedere il proprio cortometraggio proiettato sul grande schermo.

Ieri notte alla Cineteca Sarda , una parte di questi cortometraggi è stata proiettata e analizzata con i partecipanti e i componenti la giuria.

Anche io ho dato il mio modesto contributo col corto: La città di Sebastiana.

Si sa che mia madre è la mia musa ispiratrice ed è pronta a seguirmi dappertutto.

L’idea è piaciuta ed anche se non ho vinto premi, ho ricevuto diversi complimenti. 

 Sentivo che solo una come lei , cagliaritana pura , (che è nata e cresciuta in questa città vivendola prima, durante e dopo la guerra) avrebbe potuto raccontare l’amore per chi ha dato i natali a diverse generazioni della sua famiglia.

Ho tratto ispirazione da una delle tante poesie che ha scritto ed ho voluto inserire anche mia figlia che attraverso le parole della nonna continua a testimoniare il grande amore per Cagliari.

Sabato prossimo tutti i cortometraggi del concorso verranno nuovamente proiettati, questa volta al teatro Civico di via Università per i turisti e per chi vorrà .

 

clicca per leggere gli ultimi post

 

Un commento

  1. Bello, complimenti a te, alla nonna, alla nipotina della nonna…

    Certo che ogni volta che vedo il Poetto com’è adesso e ricordo com’era….mi viene una tristezza… Mah, meglio non pensarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.