Quante calorie ha?

Una frase che mi sta ossessionando.

Ormai è diventata la colonna sonora delle mie giornate  .

In casa le mie due figlie fanno a gara a chi la pronuncia più spesso.

Già, le mie due figlie tenendo conto che una ha 21 anni e l’altra ne ha 11. Ma vi rendete conto?

La pediatra ha fatto la sua parte.

Durante l’ultimo controllo, la prima cosa che ha detto alla mia bambina è stata:

– Mi raccomando controllati col cibo e le merendine.

Macchè merendine! Se c’è una cosa che ormai da diversi anni non entra in casa sono le merendine!

Sarà che sono legata ai miei ricordi d’infanzia.

La merenda all’epoca era il mitico panino con marmellata o pane e mortadella.

Beh! Da quando la dottoressa si è espressa così, il cibo per lei è diventato un’ossessione.

Ma è mai possibile?

Una ragazzina che ad undici anni deve controllarsi nelle calorie!

 Lo trovo assurdo soprattutto perchè lei non è in sovvrappeso, che nel caso avrebbe avuto una valida motivazione.

Se poi c’è la sorella maggiore che le dà l’esempio, tutto peggiora.

L’incubo dell’anoressia è sempre alle porte, e i mass media ci sguazzano.

clicca per gli ultimi post

Un commento

  1. Urca ti capisco! A mia figlia, che ha 15 anni, le ho spiegato cos’è l’anoressia. Non sarà, la colazione prima di andare a scuola, la pizza della sera, i carboidrati che DEVE consumare in questo periodo di studi a farla ingrassare, ma la quantità. Le ho spiegato cos’è una sana alimentazione. Credo che abbia capito, spero.

    Ahimè l’adolescenza….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *