Si è rotta la lavastoviglie!

Mi si è rotta la lavastoviglie e questo basta per capire il dramma.

Si fa per dire visto che i drammi veri sono ben altra cosa!

Però in casa mia anche questo si è trasformato in dramma perchè di sicuro non c’è la fila per lavare i piatti a mano.

Le mie due figlie bisticciano a chi li deve fare e fra una lite e l’altra nessuno li fa.

O meglio: li faccio io per non continuare a sentire discussioni.

Ma la cosa curiosa è che poi, quando ho quasi finito, eccole spuntare con faccine da angioletti ipocriti e frasi del tipo:

– mammina vuoi aiuto?

Lasciamo perdere.

Il secondo dramma è l’attesa del tecnico che è uguale all’attesa di un medico.

Infatti non so se avete notato quanto sia complicato e caro chiamare un tecnico di elettrodomestici.

Appuntamenti presi 4-5 giorni prima ad un orario che varia dalle 2 alle 4 ore.

Tutti sull’attenti in attesa del medico-tecnico.

Quando arriva lo si indirizza in cucina nella speranza che sia celere perchè di fare i piatti se n’è ha abbastanza.

Ma lui, medita a lungo e complica le cose: non ha i pezzi, bisogna ordinarli, chiede arnesi impossibili (ma perchè non se li porta visto che è il suo lavoro? Insomma, la speranza che vada via lasciando l’elettrodomestico a posto, sfuma.

Ancora quanti giorni?

E intanto io, lì, a dirigere le discussioni:

 "oggi tocca a te… tu non hai usato la spugna giusta… hai lasciato incrostazioni…la prossima volta te li fai da sola ecc . ecc . ecc…."

2 commenti

  1. Amica,

    ringrazia che si è rotta la lavastoviglie.

    Io ho combattuto contro la lavatrice tutto il giorno.

    Acqua ovunque…

    e il tecnico arriva sabato.

    Spero solo che sia carino e non sposato.

  2. grazie a Dio il proplema non mi si porrà mai per la lavastoviglie i piatti li ho sempre lavati a mano e continnuerò sempre a lavarli a mano quando mio figlio non deve tornare al lavoro non c’è nessun problema li lava lui senza chiederlo,il guaio sarebbe per la lavatrice speriamo che non succeda,me lo auguro e lo auguro a tutte perchè quello è più un guaio…. un saluto Ida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.