Tiziano Ferro: concerto a Cagliari

Grande emozione ieri notte al concerto di Tiziano Ferro!

No, non per me anche se ci sarei voluta essere se non altro per sentirmi una ragazzina come le mie figlie.

Loro , aspettavano questo evento da più di un mese anche se possedevano il biglietto per poter assistere al concerto solo in piedi.

Ascoltare il cantante dal vivo qualunque fosse il modo, era il loro sogno.

Mia figlia , la più piccola, aveva un po’ paura e all’ultimo momento si stava tirando indietro. Era la prima volta senza noi genitori accompagnata dalla sorella maggiore, che si recava ad un concerto del genere. Aveva visto alla TV quelli scalmanati di Michael Jackson e si è spaventata.

Le ho spiegato che cantanti come Tiziano Ferro attirano un pubblico diverso e difficilmente ci sarebbero state scene di isterismo e svenimenti come per quelli appunto di Jakson. 

Alla Fiera campionaria della Sardegna c’è stato il pienone di giovani e meno giovani. Mia figlia piccola mi ha detto che c’erano anche tante "vecchie" come me. L’ho ringraziata dicendole che se non fossi stata a lavoro sarei stata una di quelle.

 Qualcuno poi ha anche insinuato  che Tiziano Ferro cantasse in play back.

Non so, a volte la voce fa brutti scherzi (ed io ne so qualche cosa) e i cantanti di musica leggera hanno anche questa opportunità, i cantanti lirici invece no.

Comunque rimane sempre un grande artista che ha scritto delle belle canzoni piene di poesia.

 Il concerto è durato circa 2 ore e si è  svolto in maniera regolare senza alcun disordine.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.