Novità nella sanità

Anche la sanità di Cagliari, seppur a piccoli passi, sta apportando delle novità.

Per chi come me bazzica fra ospedali e centri medici per continui controlli, prelievi del sangue ecc. ultimamente ha trovato dei cambiamenti.

Ad esempio: all’ospedale oncologico finalmente hanno organizzato i numeri elettronici per le visite  . Poca roba che però permette alle persone di quantificare il tempo d’attesa e di potersi recare con tranquillità in altri reparti senza l’incubo di perdere il turno.

Per quanto riguarda l’igiene invece, entrando all’ospedale  troverà un dispenser di disinfettante per potersi lavare le mani a secco.

Finalmente si è capita l’importanza della disinfezione .

La maggior parte delle malattie infettive infatti sono portate,  ai malati già debilitati, dalle persone esterne.

Si doveva arrivare l’influenza suina per capirlo!!

Un’altra novità inoltre sono i referti on-line .

Questo però ho avuto modo di constatarlo in un centro privato-convenzionato.

Con la ricevuta, viene consegnata una passaword che permette  al paziente di stampare dal proprio computer il referto appena disponibile dal sito, evitando ulteriori code, ore di permesso dal lavoro e difficoltà nel parcheggio.

2 commenti

  1. si con questa nuova influenza i commercianti di amuchina portatile per lavarsi le mani e altri disinfettanti affini faranno grossi affari..

    in effetti è un grosso problema anche fuori dagli ospedali.. penso solo al passaggio dei soldi quando si va a fare la spesa.. o al dover tenersi negli autobus.. tremo di doverla per forza prendere.. ho un calendario estenuante.. a togliere una settimana per malattia poi, non riuscirei a riprendere più

  2. in Lombardia con il lettore della carta regionale si dovrebbero fare tante cose,prenotazioni,consultare referti ecc…. dico si dovrebbero perchè tutto questo,dopo tanto sbraitare è impossibile ottenere mentre si possono espletare diverse pratiche comunali, almeno quelle speriamo nel futuro,però sono già passati diversi anni dall’avvio del programma…..un saluto e buona settimana Ida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.