La dipendente infedele

Qualche giorno fa sono stata testimone involontaria del tradimento di una dipendente nei confronti del suo datore di lavoro.

Mi reco in quel centro da anni servendomi sempre della stessa commessa.

Lei stava tramando di aprire un’attività per suo conto rubando i numeri di telefono delle clienti e ovviamente facendo una grande concorrenza al suo principale.

Tutto questo me lo ha rivelato senza vergogna mentre mi serviva .

 Aveva preso questa decisione perchè era stufa di essere una "schiava sfruttata dal padrone": voleva finalmente diventare lei una padrona!

E i clienti?_ Le ho domandato a sorpresa.

Non è un problema, lei mi segue vero?

Lì per lì non sapevo cosa rispondere anche se istintivamente l’avrei seguita.

Quando ci si trova bene con una persona, non è facile dopo tanti anni cambiare perchè si presume anche che si stia lasciando una certa  fiducia e stima reciproca.

Ma in questo momento la stima e la fiducia stavano crollando e ho lasciato in sospeso la mia risposta.

Subito dopo poi, mi ha dato il  numero di cellulare dicendomi di chiamarla appena ne avessi avuto bisogno.

Mentre mi dirigo verso l’uscita, mi imbatto nel padrone che, nel salutarmi mi annuncia che la sua commessa preferita lo stava abbandonando per un posto in "continente" presentatosi a causa di un problema di   famiglia.

Mi dice anche che le altre commesse in precedenza, si erano portate via tutte le clienti e lui aveva dovuto ricominciare sempre daccapo.

Questa volta però non sarebbe successo perchè lei, avrebbe cambiato città.

Io mi sono gelata, avevo capito che la dipendente infedele gli aveva propinato una solenne bugia.

Come può una persona che ha lavorato per anni la tuo fianco, e sempre apparentemente contenta, comportarsi in maniera così falsa?

Con un freddo saluto, ho scosso le mie scarpe  e sono uscita amareggiata per questa faccenda.

 

5 commenti

  1. Ehhhh e fosse l’unica ! 0_0

    Sai quante se ne sentono in giro ? Succede anche questo anche se , credo , non spetta a noi giudicare . C’è di certo Qualcuno in alto , molto in alto , che vede , fidati !

    Lui sa cosa fare quando ci sono delle ingiustizie , e quando viene tradita la fiducia 🙂

  2. pensa che non si farebbe nessuna remora ad imbrogliare i suoi clienti se gliene verrebbe qualcosa in tasca e quindi stacci lontana

  3. Chi se ne frega della fedeltà, con la crisi che c’è, ha fatto bene, sono cazzi del capo! Sperando in una ripresa il prossimo anno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *