Nei giorni scorsi , il pianista cagliaritano Stefano Figliola ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica nella città di Dijon, in Francia, in occasione del prestigioso Festival della "Chouette"

Titolava così il giornale francese LE BIEN PUBLIC:

 Un virtuoso in chiusura del Festival della " Chouette "

Il 22° Festival della Chouette si è concluso venerdi sera con un momento musicale eccezionale.

Nell’imponente " Salle des gardes " un folto pubblico di melomani ha avuto il piacere e il privilegio di assistere al recital pianistico di Stefano Figliola, docente di Pianoforte al Conservatorio di musica di Cagliari e concertista di fama internazionale.

UN PIANISTA ISPIRATO

In apertura la sonata n° 16 di Wolfang Amadeus Mozart, dove l’artista ha dato la dimostrazione del suo incomparabile tocco nell’allegro, nell’andante e nel rondò di grande e assoluta bellezza.

La sonata n° 31 op. 110 di Ludwig van Beethoven ha dato occasione al pianista di esprimere tutte le sfacettature del suo talento, fino a terminare su un lungo passaggio della sonata in si minore di Franz Liszt che ha letteralmente entusiasmato gli specialisti.

Fuori programma , Stefano Figliola ha dimostrato al pubblico un altro aspetto della sua personalità lanciandosi in una improvvisazione jazzistica di debordante energia.

 

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=CdEnhY79fWo&w=400&h=329]
YouTube Direkt

Categories:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779591

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details