Diversamente Italiana

繁體中文版 Oggi mi sento diversamente italiana!

Diversamente: questo termine che oggi va tanto di moda, e che ormai lo si utilizza per ogni stupidaggine, è nato per far sentire meno a disagio i portatori di handicap. Ormai però lo si usa per riderci su come col calvo che vuole sentirsi cappellone, diversamente folto; il ciccione diversamente magro o lo stupido diversamente intelligente.

C’è poi l’ultima novità: essere più belli che intelligenti o più alti che sciocchi, ma questa è un’altra storia. Facebook insegna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.