Alluvione: per non dimenticare!

Oggi 22 ottobre ricorre il primo anniversario dell’alluvione nel Cagliaritano e le drammatiche immagini sono ancora vive nei nostri occhi.

Quell’alluvione fece ben 5  vittime a causa della grande massa di fango che ha invaso interi quartieri   di Capoterra e centri limitrofi e dove ancora oggi non tutti hanno ripreso una vita normale.

 I fenomeni non sono più fenomeni straordinari e la sicurezza per i cittadini deve avere la priorità con il controllo delle zone a rischio.

La regione Sardegna intanto ha provveduto ad erogare un sostegno finanziario di 35 milioni che dovrebbe risolvere buona parte dei disagi.

Ci auguriamo che anche nelle altre regioni a rischio (vedi Sicilia) i dirigenti pensino prima di tutto alla all’interesse dei cittadini e non ad interessi personali.

 

 

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.