Coro che passione!

barbaraLe formazioni corali amatoriali di vario genere musicale sono un grande supporto per la diffusione della musica tra la gente comune. Tanti lavoratori e studenti decidono di dedicare qualche ora la settimana  per approfondire la conoscenza della polifonia classica, contemporanea e folkloristica, e soprattutto per socializzare in un ambiente sicuramente sano. Generalmente la preparazione sfocia in concerti e partecipazioni in concorsi e festivals spesso anche a livello internazionale.  E’ di qualche ora la notizia che il Gruppo Vocale Cantigos di  Quartu Sant’Elena diretto da Barbara Mostallino, si è classificato al terzo posto assoluto al Primo Concorso Corale Nazionale “Antonio Guanti Materia, dopo una severissima selezione. Un bellissimo gruppo formato da sole donne che canta, oltre alla polifonia classica, anche quella contemporanea e folkloristica.  Se vi capita, andate ad ascoltarle perchè sono veramente brave.
C’è poi un altro coro che ultimamente sta prendendo piede. E’ una formazione nata in ambiente scolastico, per l’esatezza all’interno del Liceo Scientifico Pacinotti di Cagliari e nasce grazie alla legge regionale 26 che mira alla salvaguardia dele tradizioni popolari.pacinotti

Il coro,composto da circa 30 cantori tutti giovanissimi,è diretto fin dalla sua fondazione da Franca Devinu. Con questo cognome, la direttrice non può che essere una garanzia. Sorella della compianta Giusy Devinu, (soprano di fama internazionale), ha respirato musica fin dai primi anni di vita diplomandosi poi in canto lirico al conservatorio di Cagliari.

La formazione si è esibita, dal primo anno di attività,  in diverse manifestazioni su territorio regionale e nazionale, partecipando a Riccione al Festival Musicando 2009, rappresentando la Sardegna nella manifestazione Scuola&Musica a Torino (incontro che ha aperto i festeggiamenti del 150° anniversario dell’Unità d’Italia), e nel 2010 si è esibito al Festival di Primavera di Montecatini organizzato dalla FENIARCO.
Il repertorio, composto da musica sacra e profana,spazia dal rinascimento al contemporaneo, senza trascurare elaborazioni popolari regionali ed internazionali.
P.s.Lparcogiusye prove si svolgono tutti i martedì e venerdi presso l’aula magma del Liceo Scientifico A.Pacinotti, e i ragazzi non vengono sottoposti a nessuna audizione selettiva.
Il desiderio è poter sentire queste formazioni magari all’interno del neo-nato Parco della Musica, in un grande concerto, per sensibilizzare l’amministrazione comunale alla possibilità di dedicare il parco proprio alla cantante cagliaritana Giusy Devinu. (Facebook: Un parco per Giusy)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *