in tabernaTantissimi conoscono i Carmina Burana solo per il suo brano inziale “O fortuna“, perchè, come detto in post precedente, è molto sfruttato per colonne sonore e pubblicità.
Ma il celebre poema, musicato da Carl Orff, contiene altrettanti brani affascinanti quanto quello iniziale. Oggi voglio proporvi quello per voci maschili “In taberna“, con traduzione annessa.

Coro (tenori e bassi)

In taberna quando sumus,
non curamus quid sit humus,
sed ad ludum properamus,
cui semper insudamus.
Quid agatur in taberna,
ubi nummos est pincerna,
hoc est opus ut queratur:
si quid loquar audiatur.
Quidam ludunt, quidam bibunt,
quidam indiscrete vivunt.
Sed in ludo qui morantur,
ex his quidam denudantur,
quidam ibi vestiuntur,
quidam saccis induuntur.
Ibi nullus timet mortem,
sed pro bacho mittunt sortem.

Primum pro nummata vini:
ex hac bibunt libertini.
semel bibunt pro captivis,
post hec bibunt ter pro vivis,
quater pro christianis cunctis,
quinquies pro fidelibus defunctis,
sexies pro sororibus vanis,
septies pro militibus silvanis,
octies pro fratribus perversis,
novies pro monachis dispersis,
decies pro navigantibus,
undecies pro discordantibus,
duodecies pro penitentibus,
tredecies pro iter agantibus.
Tam pro Papa quam pro Rege
bibunt omnes sine lege.

Bibit hera, bibit herus,
bibit miles, bibit clerus,
bibit ille, bibit illa,
bibit servus cum ancilla,
bibit velox, bibit piger,
bibit albus, bibit niger,
bibit constans, bibit vagus,
bibit rudis, bibit magus,
bibit pauper et egrotus,
bibit exul et ignotus,
bibit puer, bibit canus,
bibit presul et decanus,
bibit soror, bibit frater,
bibit anus, bibit mater,
bibit ista, bibit ille,
bibunt centum, bibunt mille.
Parum sexcente nummate durant,
cum immoderate bibunt omnes sine meta.
Quamvis bibani mente leta,
sic nos rodunt omnes gentes,
et sic erimus egentes.
Qui nos rodunt confundantur
et cum iustis non scribantur.
TRADUZIONE
Quando siamo in osteria
La realtà se ne va via
Ma al gioco ci affrettiamo
Per il quale noi impazziamo
Ciò che accade all’osteria
Dove il soldo fa allegria
Questa è cosa interessante
Ascoltate a orecchie attente:
C’è chi gioca e c’è chi beve
chi indecentemente vive
C’è chi è vittima del gioco
E a chi resta niente o poco
C’è chi n’esce riverito
Chi di sacco è rivestito.
Lì nessun teme la morte
Ma per Bacco sfida sorte.

Brindiam a chi paga i vini
Poi beviam coi libertini
Un bicchier al carcerato
E poi tre per il creato
Quattro per tutti i cristiani
Cinque per i morti anziani
Sei per l’uom con l’armatura
Sette per la donna impura.
Otto ai figliuol perversi
Nove ai monaci dispersi
Dieci per i naviganti
Undici per i litiganti
Dodici per i penitenti
Tredici per i partenti
Per il papa o per il rege
Bevon tutti, sine lege.

Il signor con le signore
Beve il clero e il cavaliere
Beve questo, beve quella
Beve il servo con l’ancella
Beve il vivo, beve il pigro
Beve il bianco, beve il negro
Beve il certo, beve il vago
Beve il tonto e beve il mago.
Beve il povero e il malato
Beve il triste e l’esiliato
Beve il bimbo con l’anziano
Beve il prete col decano
Il fratello e la sorella
L’ammogliata e la zitella
Beve questo, bevon quelle
Bevon cento, bevon mille.

Poco duran seicento denari,
se bevon tutti alla grande senza limiti.
Pur se bevon a mente lieta,
ci fan tutti torto, siamo così poveracci!
Chi ci sprezza sia confuso,
e fra i giusti non sia scritto.
Per tutti coloro che trovandosi in Sardegna volessero assistere ai Carmina Burana eseguito dal Coro e dai Percussionisti del Teatro Lirico di Cagliari possono consultare le date e le piazze qui di seguito

lunedì 25 luglio ore 21 – Villasimius, Piazza Via del mare
mercoledì 27 luglio ore 21 – Segariu, Piazza San Sebastiano
venerdì 29 luglio ore 21 – Iglesias, Centro Santa Barbara
lunedì 1 agosto ore 21 – Carbonia, Arena Mirastelle
martedì 2 agosto ore 21 – Monserrato, Parrocchia SS. Redentore
mercoledì 3 agosto ore 21 – Bosa, ex Convento Cappuccini
venerdì 5 agosto ore 21 – San Gavino Monreale, Teatro all’aperto
lunedì 8 agosto ore 21 – Cagliari-Pirri, La Vetreria
mercoledì 10 agosto ore 21 – Pula, Piazza del Comune
giovedì 11 agosto ore 21 – Dolianova, Sagrato Cattedrale San Pantaleo
venerdì 12 agosto ore 21 – Collinas, Piazza di Chiesa
CARMINA BURANA
Coro del Teatro Lirico
direttore Fulvio Fogliazza
soprano Elisabetta Scano
tenore Alessandro Scotto Di Luzio
baritono Francesco Landolfi
pianoforti Gaetano Mastroiaco, Francesca Pittau
timpani Filippo Gianfriddo
percussioni Davide Mafezzoni, Pierpaolo Strinna, Emiliano Rossi, Emanuele Murroni, Matteo Modolo
Carl Orff Carmina Burana, cantiones profanae per soli, coro, due pianoforti, timpani e percussioni


YouTube Direkt

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779167

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details