Ricordi “Kasteddai” di un ultracinquantenne …

 

Ponte Vittorio

la biglietteria del pulmann all’Amsicora ( capolinea del 5)
Il Sanatorio
L’officina di Pellicano
Il Charlie in Via Dexart
L’Alfieri
Il distributore di Verderame
I “drogati” di Santa Caterina
Le pizzette del “Maresciallo”
La Stazione delle “Complementari” in Viale Bonaria
I negozi ” degli Americani”
L’Istituto Biochimico Sardo
La Brasiliana
L’Upim di Via Dante
L’Ufficio Anagrafe in Via Sonnino
I Vigili del Fuoco in Via Sonnino
Le carrozze con i cavalli alla Darsena
I traghetti “Canguro”
Il venditore di trimuligia e trimuligioni in Via del Mercato Vecchio
Alisonno in Via Bajlle
Il carretto bianco con i “pesconi”

Il Mandorleto ( davanti ai “geometri”)
Il Manicomio
Ex Birreria ( p.zza Salento)

 l’Ufficio IVA alle Ormus
Nandino e le sue sigarette
“SAPONE VARECCHINA E LANA D’ACCIAIO
Il Nuovocine
Castedd’e Susu
S.Giuliano ( v.dei Vittorini e dintorni)
Il Corallo
La biglietteria Tirrenia in via Campidano
Il Cambosu
L’Ariston
Lo Splendor
“Santropè”
Zio Raffaele ( via della Pineta)
L’Alitalia in Via Caprera
Celestino Cossu
L’Astoria
Il mercatino de La Palma
La Discoteca
Radio 24 ore

IL Distretto Militare nel Largo
Il campo di Motocross “di Picciau” ad Elmas
“Mariotto Stereotto”
“Spaccalegna”

Il 4 Fontane
Consuelo Dapelo ( la ragazza più bella di Cagliari )
GiggiRriva
Sa Ratantira
Il Monte dei Pegni ( al Banco di Napoli)

                                                                                       Di Walter Mostallino

E naturalmente tutti posso aggiungere ricordi e se poi hanno anche foto relative al post,  possono inviarle alla mail di questo blog ottottobre@tiscali.it

8 commenti

  1. Il campo di motocross a Molentargius
    Bassetti, con la merce ferma in ferrovia
    Lo scudetto all’Amsicora
    Il poetto con i casotti
    I ponti in ferro della Scaffa
    La birreria in via Garibaldi
    Clavot
    I negozi Bolla in via Manno

  2. La drogheria fra via Alghero e via Sonnino
    Il Dettori non recintato
    I canneti dietro Genneruxi
    Il canalone di Monte Urpinu
    La Discoteca in via Dante
    Via Dante, via Sonnino a doppio senso di marcia
    I resti della contraerea sopra Monte Urpinu
    I ruderi al posto del palazzo della Regione in via Roma
    Il panino Africano
    I panini di Baffo
    I gronchi e in gamberi giganti di Giorgino
    La drogheria dice sig. Medda in piazza Repubblica (spostata poi in via Carrara)
    Il supermercato nel parcheggio interrato di p.zza Repubblica
    Don Vacca e Don Ottavio a San Lucifero
    Don Seu il rabdomante

  3. nandino donami una sigarettedda bambolina che girava in piazza san benedetto murumummu il muto con il lungo cappotto e poi liberato in via roma la vecchia piazza pascoli la fontana di piazza galilei piazza garibaldi con il pisciattoio l upim di via manno

  4. il vecchio Charlie, la Salumeria Lombarda in Via Manno e in Via Dante, Monte Claro quando non c’era il parco, quindi Villa Clara

  5. Tempi magici, tempi nostalgici per noi, tempi nostri. ex ragazzi nati in una delle più belle città di mare.
    Firmato un’ ultra cinquantenne. 👋🏻😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *