Impronte misteriose

Se vi capita di passare dalle parti del Teatro Lirico e  dirigervi verso il Parco della Musica,  provate a guardare la pavimentazione sotto i vostri piedi, noterete  delle impronte di animali: da quelle del gabbiano alle impronte di zoccoli di cavallo. Vi suggerisco di seguirle.

Queste impronte vi porteranno al THotel, il mastodontico albergo che delimita il Parco della Musica. All’interno di esso potrete ammirare una mostra  intitolata BesTiario. Troverete molti animali di scena e costumi zoomorfi provenienti da alcune rappresentazioni portate in scena al Teatro lirico di Cagliari e realizzate dai geniali tecnici del nostro teatro cagliaritano.

Si potrà quindi ammirare da vicino il bellissimo cigno dell’Opera Cherubin o le bellissime maschere di animali dell’opera russa Gli Stivaletti.

Il THotel con il suo BesTiario ospiterà anche una delle tappe di eccellenza dei Fuori SalOrto di Architettura Fiera. La Fiera, ovvero l’animale selvaggio, simbolo di legame indissolubile con la natura di cui è custode e generatore. Un unione singolare che dimostra, come l’abilità e creatività di scenografi e costumisti nel realizzare la natura e il mondo animale in forma artificiale, trova pari impegno nell’architettura ed il design improntato sulla biodiversità, creando, nel mondo reale, un ambiente più naturale.
Due realtà geograficamente vicine ma diversissime fra loro, il THotel e il Teatro Lirico sono luoghi uniti fra loro dal verde corridoio costituito dal Parco della Musica: che traghetta il pubblico tra le due dimensioni come in un passaggio fantastico. Un legame simbolico e artistico che sprigionerà per l’occasione atmosfere dolci e sognanti, capaci di richiamare alla mente un mondo immaginario, dove gli animali diventano protagonisti e capaci di incuriosire una nuova platea variopinta e inaspettata.
L’esposizione sarà visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 23, dal 23 aprile al 16 giugno 2013
Ingresso libero

 

foto A.Atzori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *