Un Teatro in vendita?

 

E’ notizia di questi giorni che il Teatro Comunale di Firenze è stato messo in vendita. E’ partito infatti  il via per la vendita all’asta dell’immobile attuale sede del Maggio Musicale Fiorentino, fondazione lirico-sinfonica che sta lottando ormai da mesi per la sopravvivenza. La base d’asta è fissata a 26 milioni di euro.

Una notizia che mi ha fatto veramente male. Ma come è possibile mettere in vendita un Teatro?

Un Teatro  per una città è come un gioiello di famiglia, va mantenuto in vita finchè è possibile, usato, restaurato quando necessario, vissuto, ammirato, tramandato.

Se è vera poi la notizia che il teatro in questione è stato messo in vendita per essere sostituito da un palazzo mi fa’ ancora più male. Un teatro, luogo di cultura, dove le persone trovano giovamento per il corpo e la mente. No, non si può fare! Spero davvero che il possibile acquirente (se mai ci sarà), lo utilizzi al meglio, rilanciandolo e facendolo rivivere come merita.  

Se dipendesse da me proporrei a tutto il pubblico che frequenta il teatro di acquistare ognuno una piccola parte . Forse così si potrà salvare.

E poi,  se con tanta facilità si mette in vendita un bene così importante, non mi vieta di pensare che prossimamente si possa arrivare a ciò che viene ipotizzato nella foto sotto.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *