Film su Maria Callas: l’artista, la donna, la Divina

CI SONO DUE PERSONE IN ME. MI PIACEREBBE ESSERE MARIA MA DEVO VIVERE ALL’ALTEZZA DELLE ASPETTATIVE DELLA CALLAS”.

Sono le parole della cantante, pronunciate durante una rara intervista televisiva. Parole che troveremo nel film documentario Maria by Callas, al cinema perun evento imperdibile il 16, 17 e 18 aprile. Una frase che sembra celare una Callas diversa da come siamo abituati a conoscerla… più sfaccettata, certo, ma anche più fragile, nonostante il successo planetario.

Se la vita della Callas fosse un’opera, il sipario si aprirebbe su New York, dove Maria Anna Cecilia Sofia Kalogeropoulos viene alla luce da genitori greci il 2 dicembre 1923.

Il primo atto la vedrebbe assorbita dallo studio e dall’esercizio. Uno studio matto e disperatissimo, che va ad alimentare una potenza drammatica che sembra nutrirsi delle sue vicissitudini personali,  tra cui soprattutto il rapporto conflittuale con la madre, artefice dei suoi esordi nel mondo della lirica.

Di palco in palco, il magnetismo della voce e della presenza scenica di Maria cresce, fino a regalarle l’appellativo di Divina. In questo primo atto vedremmo susseguirsi i suoi grandi successi, il plauso del pubblico e lo stupore della critica. La vedremo trasformarsi anche fisicamente, diventando un’icona di stile inconfondibile.

Come le eroine che porta in scena, però, la vita non le risparmia avversità e dispiaceri, protagonisti del secondo atto di questo melodramma intitolato Callas. Se la giovinezza è sacrificata al bel canto, l’età adulta vede Maria – dopo il matrimonio decennale con il suo pigmalione Giovanni Battista Meneghini – travolta da un amore folle: quello per Aristotele Onassis.

Mentre i rotocalchi la dipingono come diva sempre più capricciosa, inizia un rapporto appassionato e burrascoso: una tempesta emotiva che sembra adombrare la luce della Divina, fino a portarla al ritiro dalle scene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *