Ettore Carta è il nuovo direttore della Scuola Civica

Cambio al vertice alla Scuola Civica di Cagliari. Dopo due anni di direzione artistica il maestro Angelo Guaragna passa il testimone al maestro Ettore Carta.

Angelo Guaragna, in questi due anni di gestione, ha portato una ventata di innovazione . Tra le tante cose è riuscito ad organizzare due masterclass di livello internazionale per la musica lirica e moderna: il grande baritono Renato Bruson (che tra l’altro ha selezionato alcuni talenti sardi per la sua accademia di Busseto) e la cantante americana Cheryl Porter. Grazie anche a queste cose la scuola Civica cagliaritana per questo nuovo anno ha registrato un boom di iscrizioni che hanno superato abbondantemente il migliaio. Le commissioni hanno dovuto faticare non poco per poter selezionare gli allievi  per le diverse discipline.

Da qualche giorno a prendere il posto del maestro Guaragna c’è Ettore Carta, che tra l’altro è stato  suo allievo. Anche lui arriva con un ottimo curriculum ed una grande esperienza alle spalle. 

Nato a Cagliari, è Direttore d’Orchestra e Compositore. E’ diplomato in Direzione d’Orchestra (con N. Samale), Composizione (con F. Oppo) e Musica Corale e Direzione di Coro (con A. Guaragna). Inoltre ha conseguito, all’Accademia di S. Cecilia di Roma, il Diploma del Corso di Perfezionamento in Composizione (con F. Donatoni).

Ha studiato Musica Elettronica con N. Bernardini. Si è perfezionato in Direzione d’Orchestra con P. Maag, J. Kalmar, F. Nagy, M. Atzmon, N. Samale, F. La Vecchia. Ha partecipato a convegni e seminari con contributi teorici e composizioni e realizzato per la R.A.I. un programma radiofonico sulla musica contemporanea. Sue composizioni (alcune delle quali pubblicate dalle case editrici Edipan, Agenda e Neopoiesis e incise su compact disc da Cronos e Spaziomusica) sono state eseguite in concerti e festival e radiotrasmesse in Italia e all’estero.

E’ fondatore e direttore dell’Orchestra da Camera “Accademiae dell’”Orchestra Filarmonica del Mediterraneo”. Il suo repertorio spazia dal barocco al contemporaneo con riferimento particolare alla produzione mozartiana. Ha pubblicato con il Gruppo Editoriale l’Unione Sarda un DVD e un CD dirigendo il Requiem di W. A. Mozart in un concerto realizzato in collaborazione con la Fondazione Teatro Lirico di Cagliari.

Ha diretto numerose e prestigiose Orchestre e Ensemble tra cui “I Solisti dei Berliner Philharmoniker” (Ensemble Berlin) (con realizzazione di cd e dvd del concerto), i “Solisti della Scala (con realizzazione di cd e dvd del concerto), “The Philharmonics – I Solisti dei Wiener Philharmoniker”, l’Europa Philharmonie, i “Solisti dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia”, “I Solisti della London Symphony” e “Ensemble Roma Sinfonietta”, anche con esecuzione di proprie composizioni.

E’ stato ideatore, direttore artistico e consulente di numerose e prestigiose manifestazioni (musica, teatro, poesia, video, arti visive, multimedialità ecc.) che hanno riscosso successo di pubblico e di critica . Inoltre la maggior parte degli eventi citati sono stati contraddistinti da una serie di importantissime caratteristiche innovative tra le prime in Europa come la trasmissione in diretta mondiale Internet o su videofonino, l’esecuzione di musica contemporanea e/o popolare della Sardegna (rielaborata in versione “colta” per orchestra classica), la presenza di esecutori sardi a fianco dei prestigiosi interpreti internazionali citati ed altre.

E’ docente di Composizione presso il Conservatorio di Musica di Cagliari (insegnamenti nei corsi Biennali e Triennali -Laurea Triennale, Laurea Biennale – Magistrale -: Composizione, Teoria dell’armonia e analisi, lnformatica musicale, Tecnologie e tecniche della registrazione e della ripresa audio, Tecnologie multimediali, Videoscrittura musicale, Elementi di orchestrazione, Storia delle forme e dei linguaqqi musicali, Analisi delle forme musicali I e II, Armonia e contrappunto, Composizione originale, Tecniche compositive contemporanee, Tecniche di composizione musicale – Linguaggi dell’avanguardia, Tecniche di composizione musicale – Linguaggi neotonali, Tecniche dell’avanguardia, Strutture e funzioni dell’armonia, Metodologia dell’analisi musicale, Tecniche compositive contemporanee, Strutture e forme della musica, Analisi compositiva, Metodologida dell’analisi musicale, Armonia funzionale sistemi armonici tonali, Armonia Complementare). E’ stato direttore dell’Istituzione Scuola Civica di Musica di Selargius (Cagliari) ed è attualmente direttore della Scuola Civica di Musica del Sarrabus. E’ inserito tra i compositori del Novecento nel volume “La musica del XX secolo”, pubblicato dalla Casa Editrice Ricordi.

Svolge la sua attività di ricerca e composizione sia con sistemi informatici personali che presso vari centri di musica elettronica. Nel 1991 ha vinto la Borsa di Studio per Compositori della Regione Sardegna. Si occupa di Musica Popolare della Sardegna sia come Ricercatore che come Compositore (creazione della composizione “Sinnos” per orchestra d’archi, del balletto “Fantasmi di bronzo”, del concerto “De sa terra a su xelu – L’anima del Popolo Sardo” ecc.) che come Consulente (Consulenza Musicale Mostra Multimediale sulla Musica Popolare della Sardegna “Abitare la Musica”, finanziata dalla Regione Sardegna ecc.).

Ha collaborato con le riviste “Computer Music”, “Studio Report” e “Midi Songs” e i trimestrali “Sonus – Materiali per la musica contemporanea”, “Nautilus – Viaggi nella filosofia dell’ambiente” e “Nuove dimensioni musicali”. Sue composizioni (alcune delle quali pubblicate dalle case editrici Edipan, Agenda e Neopoiesis e incise su Compact Disc da Cronos e Spaziomusica) sono state eseguite in concerti e festival e radiotrasmesse in Italia e all’estero.

E’ autore di composizioni sinfoniche, da camera, elettroniche e per balletto eseguite da interpreti quali Quartetto Arditti, I Solisti dei Berliner Philharmoniker (Ensemble Berlin), Solisti della Scala, The Philharmonics – I Solisti dei Wiener Philharmoniker, I Solisti della London Symphony, Ensemble Roma Sinfonietta, Giuseppe Scotese, Carin Levine, Marco Rogliano, Divertimento Ensemble (dir. Sandro Gorli), Orchestra Cantelli (dir. Flavio Emilio Scogna), Ensemble Algoritmo, Roberta Gottardi, Stefano Scodanibbio, Ensemble Naqqara (dir. Maurizio Ben Omar), Spaziomusica Ensemble (dir. Riccardo Leone) e molti altri. Le sue musiche per il video “Maria Pietra” (fiaba di Maria Lai), composte in collaborazione con Francesco Casu, sono state presenti in numerosi e importanti musei (Uffizi di Firenze, MAXXI di Roma ecc.).

Tra le sue opere: “un’Eterna Ghirlanda Brillante” (1990), per quartetto di legni; “Sabbie” (1991), per undici strumenti (entrambe eseguite in prima assoluta all’Accademia di S. Cecilia di Roma); “Fantasmi di bronzo”(2000), balletto multimediale, “Spazio – Musica” (1992), per flauto, tromba, violoncello, percussioni, sistema di spazializzazione e live electronics; “Musica per archi” (1990), per orchestra d’archi; “Liber signatus” (1990), per coro a 4 voci; “Perduto… nel buio” (1989), per nastro magnetico; “Isocronie” (1985), per violino solo. Ha pubblicato i volumi: “Manuale d’armonia”, “Tecniche compositive della musica del Novecento”, “ Acustica e psicoacustica – Scritti sull’ascolto musicale e la localizzazione delle sorgenti sonore”, “Works”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.