Turisti cinesi rinunciano alla vacanza in Sardegna

PH https://www.occhionotizie.it/

Loro sono due turisti cinesi taiwanesi che vivono e lavorano a Londra. Il loro unico cruccio sono gli occhi a mandorla.

Avevano programmato questa vacanza in Sardegna  da diversi mesi . Avevano già acquistato il biglietto aereo e prenotato un bell’Hotel nel centro storico di Cagliari ad un passo dalla Vi.U.Music Academy, la scuola dove insegno canto. Desideravano conoscere le bellezze della mia isola e della mia città descritte da un’ amica comune che vive a Londra; volevano assaggiare i nostri piatti e i vini rinomati nel mondo. Lui è un appassionato ed esperto sommelier. Una cosa in particolare li avrebbe condotti da me: oltre che la passione per l’Italia anche quella per l’Opera lirica  nello specifico per la musica di Giuseppe Verdi. Volevano che facessi loro delle lezioni di canto.  

Avevo già programmato per loro una full immersion di 4 giorni fra lezioni, ascolti e tour cittadino. Ero contenta di questa nuova esperienza.  Ma tutto questo è sfumato in poco tempo.  Le notizie che arrivano a Londra dall’Italia non sono confortanti e non tanto per quanto riguarda il Coronavirus, bensì per gli episodi di razzismo nei confronti degli orientali (Vedi articolo)

Che dire… sconcertata e dispiaciuta.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *