Mirella Freni: il ricordo dell’ex marito

Ieri è mancata una grande artista, un soprano che ha segnato la storia della musica lirica del dopo-Callas. Tantissimi e commossi i messaggi di cordoglio per la sua scomparsa. Ma il messaggio che mi ha maggiormente commosso è stato quello dell’ex marito Leone Magiera (che posto di seguito) pianista e accompagnatore dei grandi cantanti, primo fra tutti Luciano Pavarotti che di lei era fratello di latte.

Con Pavarotti , la Freni ha suggellato grandi produzioni sia in palcoscenico che discografiche passate alla storia sotto la direzione dei più grandi direttori d’orchestra, da Herbert von Karajan a Claudio Abbado.

Il ruolo che  più ho amato, fin dai miei primi anni di studio del canto e da lei interpretato, è sicuramente quello di Mimì nella Boheme di Puccini. Nel video sottostante in duetto con Luciano Pavarotti.

“Si è spenta da qualche ora Mirella Freni, uno dei più importanti soprani del ‘900. E’ stata mia moglie per più di venti anni e insieme abbiamo cresciuto nostra figlia Micaela.
In questo momento di grande tristezza ricordo i tanti anni trascorsi insieme, pieni di speranze e di studio. E ricordo il periodo passato con Herbert von Karajan, l’esperienza più significativa ed emozionante della nostra comune vita artistica.
Nonostante fossimo già separati, Mirella ha voluto scrivere la presentazione per il mio libro su Karajan e la ringrazio per questa che resterà l’ultima sua testimonianza di quei magnifici momenti.
Non dimenticherò mai il grande e precoce talento di Mirella che abbiamo forgiato insieme fin dall’età di 14 anni e che l’ha portata a raggiungere grandi traguardi artistici in tutto il mondo.
Ciao Mirella.” Leone Magiera    

Qui  il ricordo della figlia


YouTube Direkt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.