Il palazzo dei Marchesi di Sedilo

 

 

PH. Wikimapia

Palazzo del marchese di Sedilo e della Planargia. Divenuto poi nell’Ottocento palazzo dell’Intendenza di Finanza, venne demolito definitivamente nel 1912, dopo decenni in cui ha riversato in condizioni precarie.

Fino al 1912 di fronte al Palazzo viceregio sorgeva il palazzo dell’Intendenza di Finanza, già proprietà dei marchesi di Sedilo della Planargia, poi passato al Demanio dello Stato.
Il Consiglio Comunale, nel 1913, non approva il progetto presentato che prevedeva di intersecare l’area ormai libera «con una rampa a curva e controcurva con un tratto rettilineo», preferendo la più semplice e meno dispendiosa soluzione con « il muro di sostegno… sovrastato da una ringhiera in ferro sostenuta da pilastrini semplici e doppi».

2012

2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.