Solidarietà: mascherine per gli anziani

 

La solidarietà corre veloce sul web, per fortuna questa volta la velocità non riguarda fake news ma bensì la corsa a donare a chi ha bisogno. Sono stata contattata da una Casa di riposo cagliaritana, la stessa in cui , da più di 4 anni mi esibisco periodicamente con i miei allievi della scuola di canto  e portando tanti artisti di vario genere per regalare un sorriso e una serata diversa agli ospiti della struttura.

La richiesta questa volta non era artistica ma pratica. Per gli anziani c’è bisogno di mascherine. Sappiamo quanto le case di riposo in questo periodo di Covit19 sono in sofferenza. Il coronavirus ha attaccato i più deboli della società sia fisicamente che psicologicamente . Accanto a loro ci sono tanti angeli che rischiano in prima persona per accudirli ma a volte gli strumenti per tutelarsi scarseggiano. Le mascherine in questo momento sono lo strumento che maggiormente riesce a tenere a bada il virus in ambienti così affollati.

Mi è bastato fare un annuncio nella mia pagina facebook e nel giro di poco ho avuto diverse risposte immediate, dico immediate perchè  le persone che si sono rese disponibili  hanno inviato subito i loro pacchetti chiedendomi l’indirizzo per far pervenire le mascherine in maniera veloce e sicura. Mi hanno commosso. Voglio ringraziare in primis la Sartoria di Fonni di MARIA LAURA MALOCCU    la quale mi ha inviato subito anche la foto della spedizione.

Un ringraziamento speciale alla signora GUAITA di Iglesias che alla soglia degli 80anni non si è risparmiata cucendo più di 3000 mascherine per la protezione civile e  includendo anche quelle per gli anziani della nostra struttura cagliaritana. Un grande grazie anche a Salvatore Deidda per l’immediata risposta anche lui con un buon numero di mascherine.

Insomma si è superato abbondantemente il numero richiesto ma sappiamo che più sono meglio è per garantire un ricambio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.