Chi era Ennio Morricone, biografia e carriera

foto https://dilei.it/

Ennio Morricone è nato a Roma, il 10 novembre 1928 sotto il segno dello Scorpione. Dopo gli studi di tromba (passione che prese dal padre, anche lui trombettista) al conservatorio di Santa Cecilia, si è dedicato agli studi di musica corale e direzione.

Ennio Morricone nei primi anni a seguito del diploma collabora in qualità di paroliere con svariarti artisti del panorama musicale internazionale (tra cui spuntano Mina e Chet Baker, tra gli altri; sua è la famosa canzone Se telefonando) e suona come trombettista in alcune orchestre italiane.

Nel 1958 viene assunto dalla Rai come assistente musicale ma si licenzia dopo un solo giorno intuendo che la sua musica non sarebbe stata trasmessa.

Nel 1964 inizia a collaborare con Sergio Leone, per il primo film della Trilogia del dollaro Per un pugno di dollari, dando vita ad alcune delle colonne sonore più amate di sempre, tra cui Mission, C’era una volta in America, Nuovo Cinema Paradiso, Django Unchained, per citarne solo alcune tra i suoi capolavori.

10 curiosità su Ennio Morricone – Lui e Sergio Leone, la cui collaborazione artistica e lavorativa resterà nella storia, si sono conosciuti alle scuole elementari dove frequentavano la stessa classe. -È stato testimone di nozze di Edoardo Vianello, oltre a scrivergli diverse canzoni. – Le musiche di Morricone sono state usate in più di 60 film vincitori di premi.

Durante gli anni in cui ha vissuto nel popolare quartiere di Trastevere a Roma, Morricone è stato il vicino di casa della celebre pittrice Eva Fisher con cui nacque una splendida amicizia. Nel 1992 uscì A Eva Fischer Pittore, un disco con un libro annesso ispirato al lavoro artistico della pittrice. 

Il 26 febbraio 2016, gli è stata attribuita la stella numero 2574 nella celebre Hollywood Walk of Fame. Inoltre gli è stato dedicato l’asteroide 152188. –

Il 25 febbraio 2007 ha ricevuto il premio Oscar alla carriera, e a consegnarglielo è stato il celebre attore Clint Eastwood, protagonista degli indimenticabili film di Sergio Leone.

Negli anni precedenti Morricone aveva ricevuto 5 nomination agli Oscar. Nel 2016, però, riuscì anche a vincere l’Oscar alla miglior colonna sonora, per The Hateful Eight

È stato tifoso della Roma. – Il celebre gruppo hard rock Metallica apre ogni proprio live con The Ecstasy of Gold di Ennio Morricone. – Morricone era un grande amante degli scacchi, disciplina in cui ha raggiunto la seconda categoria nella classifica nazionale. – Non si sa con esattezza a quanto ammonti il suo patrimonio, ma, secondo Rockit.it, nel 2013 solo per i diritti Siae dei suoi brani gli veniva elargito un compenso di circa un milione di euro.

La vita privata di Ennio Morricone: la moglie e i figli Ennio Morricone è stato sposato dal 1956 fino al momento della sua morte con Maria Travia. La coppia è stata unita in matrimonio per oltre 60 anni e ha avuto quattro figli: Andrea, Giovanni, Marco e Alessandra. Suo figlio Andrea ha seguito le orme paterne diventando anche lui compositore.

Ha avuto dei profili social, tra cui Instagram, che raccontavano per lo più il suo lavoro, piuttosto che la sua sfera privata. Era infatti una persona molto riservata.

Chi è la moglie di Ennio Morricone, Maria Travia Maria Travia è stata la moglie di Morricone per 63 anni, e gli è stata accanto per tutto il tempo, anche nel lavoro. Infatti nel suo discorso di accettazione per l’Oscar del 2016 ringraziò la moglie indicandolo come “suo mentore”. I due si sono conosciuti, come racconta Lettera43, nel 1950, perché lei era amica di una delle sorelle del compositore (aveva tre sorelle, Adriana, Maria e Franca). Negli anni, però, la Travia subì anche un’incidente, per il quale Morricone raccontò in un’intervista a Il Corriere della Sera così: “ “Maria ebbe un incidente… Continua a leggere su: https://www.donnaglamour.it/chi-e-ennio-morricone-biografia-e-curiosita-sul-compositore/curiosita/

https://www.ilfattoquotidiano.it/

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *