Elena Ledda fra le vincitrici del Premio Navicella Sardegna 2020

“Onorata e felice di aver ricevuto il premio Navicella Sardegna 2020 insieme a persone straordinarie – sono le parole che la cantante Elena Ledda ha pronunciato appena le è stato consegnato il prestigioso premio. Con lei sono stati premiati anche  Silvio Podda (chirurgo plastico), Cynthia Collu (scrittrice), Igort, Luca Telese (fumettista, sceneggiatore e regista), Tessa Gelisio (giornalista e conduttrice televisiva),  il fisarmonicista  Lucio Tunis e  la Campionessa Dalia Kaddari”.

Il premio è assegnato agli Ambasciatori della Sardegna nel mondo.Con le parole, la musica, lo sport, l’arte, hanno raccontato il cuore e l’identità dell’Isola.

Le navicelle in argento sono state  ideate e realizzate dall’orafo cagliaritano Bruno Busonera e ispirate al famoso bronzetto nuragico.

Tanti i nomi prestigiosi che in precedenza hanno ricevuto il premio suddetto:   Francesco Cossiga Antonio MarrasGianfranco ZolaPaolo FresuBeppe ServegniniBianca BerlinguerMaria LaiDaria BignardiMarcello Fois, Luigi Donà dalle RoseGeppi CucciariBarbara SerraMons. Angelo BecciuRemo BodeiAngela SiriguSalvatore NiffoiMarco CartaMelissa SattaCaterina MurinoElisabetta CanalisValeria MariniEnrica Pintore, tanto per citarne alcuni.

La serata si è svolta all’Anfiteatro di Porto Rotondo ed è stata condotta da Egidiangela Sechi affiancata dalla lettrice Cristina Ricci.

La commissione era formata da Bepi Anziani, Aldo Brigaglia, Alessandro Collini, Mondino Ibba, Lorenzo Muggianu, Antonio Cauterucci, Simone Serra e lo staff di Videolina.

L’evento, organizzato dall’associazione “Sardegna Oltre il Mare“, gode del patrocinio e del sostegno del Comune di Olbia, della Presidenza del Consiglio regionale della Sardegna, della Fondazione di Sardegna, del Banco di Sardegna e della preziosa collaborazione del Consorzio di Portorotondo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.