NOTTETEMPO28, Rassegna di cinema all’aperto

 

Il programma completo da domani fino al 12 agosto, presso MANIFATTURA TABACCHI . Si consiglia la prenotazione:  prenotazionicinemaodissea@gmail.com

Cagliari viale Regina Margherita n. 33

Info +39 3911375730 – 0708582676

Orario proiezioni: tutti i giorni ore 21.30 – Ingresso 5,00 €.

La biglietteria apre alle ore 20.30

 

dom. 25 luglio h. 21.30 
EVENTO in collaborazione con CAGLIARI FILM FESTIVAL. Sarà presente il produttore Alessandro Greco.
PUNTA SACRA di Francesca Mazzoleni con Franca Vannini, Silvia Fontana, Stefania Fontana,  Documentario, – Italia, 2020, 96’.
L’ultimo triangolo di spazio abitabile alla foce del Tevere: le persone che ci vivono lo chiamano Punta Sacra. Il film racconta la vita della comunità dell’Idroscalo di Ostia, oggi composto da 500 famiglie. Su tutte, quella di Franca, a capo di una famiglia completamente al femminile, narratrice e motore delle storie che rendono vivo quel lembo di terra.

 

 

Lun. 26 luglio h. 21.30

TEMPI BREVI  Rassegna di cortometraggi a cura di giovani filmmaker  INGRESSO GRATUITO

NELL’AMBITO DELLA RASSEGNA “VISIONI AI MARGINI – ANNO 3” –

VIAGGIO NELLE PERIFERIE UMANE E URBANE 

Spazio 2001 in collaborazione con Regione Sardegna

Assessorato alla Cultura

_____

 

mar. 27 e mer. 28 luglio h. 21.30  

LA FELICITA’ DEGLI ALTRI di Daniel Cohen

con Vincent Cassel, Bérénice Bejo  (Commedia – Francia, 2020,  104’)
Léa, Marc, Karine e Francis sono amici di vecchia data. Ognuno occupa un posto ben preciso nel gruppo, che va d’amore e d’accordo fino al giorno in cui Léa confessa agli altri che sta scrivendo un romanzo. Il libro ben presto diventerà un best-seller e il successo di Léa scatenerà piccole gelosie e grandi cattiverie. 

 

gio. 29 e  ven. 30 luglio h. 21.30 (replica a grande richiesta)

NOMADLAND di Chloé Zhao

con Frances McDormand (Drammatico, USA, 2020, 108’)

Tratto dal libro “Nomadland, il film, ha vinto il Leone d’oro alla 77ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, il Golden Globe per il miglior film drammatico e per la miglior regista, oltre a tre Premi Oscar, rispettivamente per il miglior film, la miglior regia e la migliore attrice protagonista.
Dopo il collasso economico di una città aziendale nel Nevada rurale, Fern carica i bagagli sul proprio furgone e si mette in strada alla ricerca di una vita fuori dalla società convenzionale, come una nomade moderna.

 

Sab. 31 e dom. 1 agosto h. 21.30

I PREDATORI di Pietro Castellitto

con Massimo Popolizio, Manuela Mandracchia, Pietro Castellitto,(Drammatico, – Italia, 2020, 109’)
La storia di due famiglie, i Pavone e i Vismara, molto diverse fra loro sia nella scala sociale che nella vita: intellettuale, ricchi, borghesi i primi; proletari, fascisti e incolti i secondi. Nonostante la loro estrema diversità, qualcosa li accomuna e non è soltanto la caotica Roma in cui vivono.

 

lun. 2 e mar. 3 agosto h. 21.30

I PROFUMI DI MADAME WALBERG di Grégory Magne

con Emmanuelle Devos, Grégory Montel, (Commedia, – Francia, 2020, 100’) 
Anne Walberg è una celebrità nel mondo dei profumi. Crea fragranze e vende il suo incredibile talento ad aziende di vario genere. È una diva, egoista e capricciosa. E non ha bisogno di nessuno. Guillaume è il suo nuovo autista ed il solo fino ad ora che riesca a tenerle testa…

 

mer. 4 e gio. 5 agosto h. 21.30

UN ALTRO GIRO di Thomas Vinterberg

con Mads Mikkelsen, Thomas Bo Larsen (Dram., Danimarca, 2020,  116’)
C’è una teoria secondo la quale tutti noi siamo nati con una piccola quantità di alcol già presente nel sangue e che, pertanto, una piccola ebbrezza possa aprire le nostre menti al mondo che ci circonda, diminuendo la nostra percezione dei problemi e aumentando la nostra creatività. Rincuorati da questa teoria, Martin e tre suoi amici, tutti annoiati insegnanti delle superiori, intraprendono un esperimento per mantenere un livello costante di ubriachezza durante tutta la giornata lavorativa. Se Churchill vinse la seconda guerra mondiale in preda a un pesante stordimento da alcol, chissà cosa potrebbero fare pochi bicchieri per loro e per i loro studenti?

ven. 6 e sab. 7 agosto h. 21.30  

COSA SARA’ di Francesco Bruni

con Kim Rossi Stuart, Lorenza Indovina, Barbara Ronchi (Drammatico, – Italia, 2020, 101’)

Bruno Salvati è un regista di “commedie che non fanno ridere” e di film che “non vuole” e “non vede” nessuno. Si è separato da poco e controvoglia dalla moglie, e sospetta di essere già stato rimpiazzato da un’amante. I due figli Adele e Tito sono l’una studiosa e volitiva, l’altro vago e cannaiolo. Ma l’esistenza, già di per sé decadente di Bruno, viene scossa da un triste colpo basso…

 

Dom. 8 agosto h. 21.30

COMEDIANS di Gabriele Salvatores

con Natalino Balasso (Commedia, – Italia, 2021, 96’)
Il film segue le vicende di sei persone, esauste e sfiancate dalla loro vita grigia, che aspirano a diventare dei comici. Dopo aver completato un corso serale sulla stand-up comedy, i sei personaggi devono affrontare la prova finale: salire sul palco. Mentre loro cercano di far ridere il pubblico nella sala del club, tra gli spettatori siede un esaminatore, incaricato di scegliere soltanto uno tra loro, il migliore, per inserirlo in un programma TV. Per i sei, che sognano di guadagnare facendo ridere, è una grande opportunità e per qualcuno è anche l’ultima possibilità per mettersi in gioco e provarci.

Lun. 9 agosto h. 21.30

L’AGNELLO di Mario Piredda

con Nora Stassi, Luciano Curreli, Piero Marcialis, Michele Atzori, (Drammatico- Italia, Francia, 2019, 97’)
Sardegna in un’area sottoposta alle servitù militari. La sedicenne Anita non ha più la madre e il padre si è ammalato di leucemia ed ha bisogno di un trapianto di midollo osseo. Né lei né il nonno paterno sono compatibili e la situazione rischia di peggiorare in assenza di un donatore. Non resta che andare a cercare lo zio Gaetano che da anni non parla più con il fratello per un rancore che non sembra poter estinguersi.

Mar. 10 agosto h. 21.30 ingresso 5,00 €.

FILM EVENTO “PER GRAZIA NON RICEVUTA” ALLA PRESENZA DEGLI AUTORI E DEI PROTAGONISTI JOE PERRINO E GIOVANNA MARIA TOSCANI 

Un documentario di Davide Melis prodotto da Luca Melis Karel, con Giovanna Maria Toscani, Joe Perrino, e con detenuti, ex detenuti ed educatori, Italia, 52’.
“Per grazia non Ricevuta” è il racconto del viaggio picaresco, a tratti surreale, di due artisti, Giovanna Maria Boscani e Joe Perrino che, insieme, attraverseranno la Sardegna a bordo di un’Ape-Car. Partendo dall’istituto carcerario più a sud della Sardegna, il carcere di Uta, il viaggio di Giovanna e Joe toccherà le strutture carcerarie dell’isola dove i detenuti consegneranno agli artisti la loro richiesta di “grazia” sotto forma di ex-voto: disegni, scritti, oggetti, concorreranno a decorare l’Ape-Car. I detenuti saranno così parte attiva di un processo creativo che li vedrà protagonisti delle loro istanze e delle loro visioni. L’Ape-car assurgerà al ruolo di “stipe” e verrà trasformata da Giovanna Maria Boscani in una installazione artistica itinerante.

 

mer.  11 e gio. 12 agosto h. 21.30 (replica)

THE FATHER – NULLA E’ COME SEMBRA
di Florian Zeller con Anthony Hopkins, Olivia Colman, Imogen Poots, Drammatico, – Gran Bretagna, 2020, 97’.
Anthony ha 81 anni. Vive da solo nel suo appartamento londinese e rifiuta tutte le persone che sua figlia Anne cerca di imporgli. Presto però Anne non potrà più andarlo a trovare tutti i giorni: ha preso la decisione di trasferirsi a Parigi con un uomo che ha appena conosciuto… Ma se è così, allora chi è l’estraneo che piomba all’improvviso nel soggiorno della casa di Anthony, sostenendo di essere sposato con Anne da oltre dieci anni? E perché afferma con tanta convinzione che quella dove vive è casa sua e della figlia? Eppure Anthony è sicuro che quello sia il suo appartamento. Sembra esserci nell’aria qualcosa di strano, come se il mondo ad un tratto avesse smesso di seguire le regole abituali.

 

 

Di seguito alcune indicazioni riportate nelle linee guida per la ripresa delle attività cinematografiche: 

 

– I biglietti possono essere acquistati presso  presso la cassa della Ex Manifattura (la sera dalle 20.30 in poi);

 

– I posti saranno assegnati, per il mantenimento del distanziamento interpersonale tra gli spettatori ad eccezione dei componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi;

 

– Possibilità di rilevare la temperatura impedendo l’accesso in caso di temperatura maggiore di 37,5 °C.;

 

– La postazione dedicata alla reception e alla cassa può essere dotata di barriere fisiche (es. schermi); in ogni caso, favorire modalità di pagamento elettroniche;

 

– È necessario rendere disponibili prodotti per l’igiene delle mani per i clienti e per il personale in più punti dell’impianto in particolare nei punti di ingresso;

 

– Tutti gli spettatori devono indossare la mascherina dall’ingresso fino al raggiungimento del posto (per i bambini valgono le norme generali) e comunque ogni qualvolta ci si allontani dallo stesso, incluso il momento del deflusso;

 

 

 

 

 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.