Boghes et Organos, IV edizione a Orani

A Orani dal 19 al 21 novembre Boghes et Organos al via la IV edizione dell’accademia organistica protagonisti gli allievi del Conservatorio di Musica di Cagliari

L’accademia organistica Boghes et Organos riprende quest’anno dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia. Giunta alla IV edizioneBoghes et Organos si svolgerà dal 19 al 21 novembre a Orani (NU).

L’evento, che vede la collaborazione tra il Conservatorio  di musica “G. P. da Palestrina” di Cagliari e il comune di Orani, è nato da un’idea del M° Angelo Castaldo e del prof. Roberto Milleddu, che ogni anno portano nel centro barbaricino  produzioni di musica antica eseguite da studenti e docenti del Conservatorio e gruppi corali sardi.


L’evento nasce per valorizzare il pregevole organo settecentesco custodito nella chiesa di San Giovanni ad Orani, che ad oggi è uno dei pochi strumenti antichi funzionanti del territorio.
Quest’anno i concerti avranno come protagonisti allievi della classe di organo del M° Castaldo, della classe di canto del M° Elisabetta Scano, l’ensemble vocale “La stagion novella” diretto dal M° Lorenzo Zonca, i cori di Bosa e Bortigali e un ospite internazionale, il M° Jesús Sampedro, docente di organo del Conservatorio di Siviglia, che suonerà nella serata inaugurale e terrà una conferenza sulla musica organistica spagnola.


Sono previste visite guidate per scuole e cittadinanza.
Per info e prenotazioni: a.castaldo@consca.it
Tutti gli eventi si svolgeranno nel pieno rispetto della normativa nazionale anti-covid 19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.