Carnevale come scoperta dell’altro, incontro e divertimento. Con un programma variegato e ricco di proposte, la compagnia Il Crogiuolo, diretta da Rita Atzeri, organizza Su Carrasciali Pirresu in tre giornate intense, domenica 19, martedì 21 e domenica 26 febbraio a Casa Saddi, in cui rivivere il carattere taumaturgico del carnevale.
L’onore dell’apertura di Su Carrasciali Pirresu spetta, il 19 febbraio alle ore 11, alla nuova produzione de Il Crogiuolo Carrasecare, con la regia di Giovanni Trudu e il testo e aiuto regia di Rita Atzeri.
Lo spettacolo si rifà al rito propiziatorio di abbondanza e fertilità, che si ricollega alla dimensione dionisiaca e tragica del passaggio tra la vita e la morte, nell’alternarsi delle stagioni. Al centro la maschera capace di trasportare in una dimensione panica e dionisiaca, di esorcizzare il sentimento di paura d’un popolo e dell’instabilità del vivere, anche contemporaneo.
Sempre domenica 19, ma alle ore 20:00, lo spettacolo Filigrana d’Affetti, concerto di arie liriche con la direzione artistica del Maestro Andrea Mastroni.
A Pirri, Martedì 21 è grasso anche di spettacoli, a partire dalle 11 del mattino con Baracca e Burattini con Alice, di Virginia Garau, di Tragodia teatro, che firma anche la regia e le scene.
Nel pomeriggio, alle ore 15:30 Il Gatto con gli stivali, adattato e messo in scena da Giuseppe Ligios del Teatro d’Inverno.
Alle ore 18:00 Bianca come la neve prodotto da Effimero Meraviglioso, con la regia di Antonello Santarelli e Dodici cenerentole in cerca d’autore, di Emanuele Luzzati e Rita Cirio, con Manuela Perria, prodotto da La Fabbrica Illuminata.
La serata si chiude, alle ore 21, con il ballo sardo sulla musica dal vivo di Symponia.
Domenica 26, dal gemellaggio creato con il carnevale di Nuoro dalla compagnia BocheTeatro e la ludoteca Dietromammanonsiamo, si snoderà per le vie di Pirri la sfilata in maschera con la partecipazione della banda musicale San Giuseppe e le animazioni del Teatro del Sottosuolo. La partenza è prevista alle ore 10:30 dal parco La Vetreria.
Spettacoli ancora alle ore 12, nuovamente a Casa Saddi, con Il Magico mondo di Oz del Teatro S’Arza, per la regia di Romano Foddai.
Nel pomeriggio, alle 17:00, le Compagnie del Cocomero propongono un laboratorio di maschere e burattini per bambini dai 6 ai 10 anni. In chiusura, alle ore 19:00, il duo di Officina Acustica, Annalisa Mameli voce e Corrado Aragoni pianoforte, saranno sul palco per il recital Roma-Napoli A/R.
Tutti gli spettacoli, sostenuti dal Comune di Cagliari e dalla Municipalità di Pirri, sono a ingresso libero su prenotazione, fino a esaurimento posti, con mail a
ilcrogiuolo@gmail.com o al 3348821892.

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779815

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details