Mercoledì 10 al Porto Vecchio un concerto tra folk e jazz moderno

 Si chiamano DisOrchestra e a Stintino Jazz sono di casa. Tornano mercoledì 10 luglio alle 22, al Porto Vecchio, gli ex allievi delle masterclass stintinesi, cresciuti con i docenti Bruno Tommaso e Roberto Spadoni e oggi giovani musicisti avviati a un’importante carriera artistica. Il loro concerto è un viaggio tra il folk e il jazz moderno, in cui non soltanto si esibiranno come esecutori, ma interpreteranno brani scritti da loro stessi, grazie alle lezioni del seminario di Composizione frequentato negli anni passati e organizzato, insieme alle lezioni di Big Band e Ensemble, dall’Associazione culturale LABohème insieme al Comune di Stintino, alla Fondazione di Sardegna e al Museo della Tonnara.

La DisOrchestra, diretta da Raffaele Puglia, è formata dai sassofonisti Giuseppe Bussu, Gianluca Deiana, Andrea Uggias, Emanuele Depalmas, Mario Careddu e Fabrizio Fresu alle trombe, Mattia Ximenes al corno, Salvatore Serra al trombone, Simone Argiolas al vibrafono e fisarmonica, Riccardo Dore alla chitarra, Andrea Budroni alle tastiere, Lorenzo Agus al contrabbasso e Federico Pintus alla batteria. I brani proposti sono tutti originali e scritti da Raffaele Puglia, Mario Careddu, Laura Giulia Veltri, Federico Pintus.

StintinoJazz&Classica è un ciclo di concerti e masterclass arrivato quest’anno all’undicesima edizione. Nel corso degli anni ha formato e avviato alla musica centinaia di ragazze e ragazzi che hanno potuto sviluppare le loro attitudini musicali nel jazz, nella classica, nella lirica sotto la guida di docenti di livello internazionale come Bruno Tommaso, Roberto Spadoni e tanti altri.

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779108

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details