L’anguria quadrata

Quante volte avete addentato un’anguria provando un piacere immenso soprattutto quando questa era davvero dolce?

Dolce e fresca, perchè così deve essere.

Rinfrescante e dissetante, la si vede nei carretti di viale Poetto al rientro dal mare, quando si è tutti accaldati e, come il disperso nel deserto, vedendole sotto un getto d’acqua, si ha  quasi un miraggio.

E’ allora che si fanno gli affari!

Infatti i prezzi, in queste bancarelle, sono davvero allucinanti.

La scelta dell’anguria poi è un rito.

C’è chi la percuote ascoltandone il suono, chi la osserva scegliendola in base alla forma e chi, (come faceva mio padre), la taglia e se “zacca“(termine che sta ad indicare un rumore secco come quello del pane)  è pronta  e buona.

Ma ahimè, non sempre si indovina. La delusione, quando questa non è dolce e fresca, è veramente grande.

Ricordo da piccola, alla fine del pranzo che si consumava nel nostro casotto del Poetto, queste fettone  d’anguria dolcissime che dal piacere ci si bagnava perfino le orecchie.

 Ma se per caso questa non era dolce, si incolpava quello che si era preso la briga di caricarsela e di sceglierla.

Scusate l’amarcord, ma ho sentito da qualche parte che l’anguria è diventata  quadrata.

Che orrore!

Non dimentichiamoci di questi piaceri perchè ho paura che presto non li proveremo più!

5 commenti

  1. Ricordo che mio padre la percuoteva,e una volta a casa,se infilando il coltello “zaccava”,aveva la prova che aveva scelto bene,prima ancora di vederla all’interno e poi di mangiarla.

    A me piacciono molto le novità,ma sono molto contraria alla manipolazione e trasformazione di frutta e verdura.

    Madre Natura “sa”quello che fa e se le angurie le ha fatte tonde avrà un suo buon motivo,o no??

    Le angurie quadrate mi viene in mente che l’uomo le ha fatte per una questione di spazio;mah!

    Ciao.faraluna

  2. Che godiria mangiarla a mozzichi bagnandosi la faccia e sputando in giro i semini!!! Infatti nei vasi che ho sui balconi sono nate diverse pianticelle e una volta pure delle angurie mini piccole piccole … a stasera!11 mandi

  3. può darsi che chi ha inventato l’inguria quadrata l’abbia fatta per farla assomigliare alla sua testa….ciao Ida

  4. Ah, buona buonissima da noi in sicilia supergettonata in questo periodo…E’ vero è difficile sceglierla,quando ero scapolo mio padre agricoltore non ne sbagliava una nel comprarla, sempre dolce e ben consistente.E come dici tu, se è buona quando gli appoggi la lama di un coltello non appena la affondi senti quel classico rumore secco.E’ così difficile sceglierla che dalle nostre parti si dice (traduco in italiano: IL MATRIMONIO E’ COME L’ANGURIA, SE E’ BUONO TE NE ACCORGI SOLO DOPO AVERLA APERTA) a voi l’interpretazione, vi raccomando visitatemi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.