Gli aggiunti del Teatro

Chi sono gli aggiunti del Teatro lirico?”

Questa è la domanda che mi ha posto la mia vicina di casa questa mattina.

Una mia amica ha ospitato un aggiunto del Teatro lirico, e siccome io sono ignorante  in materia non ho avuto il coraggio di chiederle cosa significasse aggiunto “.

Le ho risposto che   l‘aggiunto non è né uno strumento e né un tipo di voce particolare ma semplicemente un lavoratore precario esattamente come tutti coloro che non hanno un contratto di lavoro a tempo indeterminato. L’aggiunto può essere sia del coro che dell’orchestra e serve ad integrare le masse artistiche stabili quando queste ne hanno necessità,  sia in sostituzione di qualche artista malato che  in occasione di grandi opere e concerti che richiedono un numero maggiore di artisti.

Chiunque può fare l’aggiunto?

Chiunque abbia i titoli e le caratteristiche richieste in occasione delle audizioni, che una volta superate permettono di accedere  ad una graduatoria.

Generalmente gli aggiunti si presentano alle audizioni di diversi teatri della comunità europea in modo che inseriti in più graduatorie possano avere più possibilità di lavorare senza tempi morti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.