Berlusconi e i consigli al "giovane bello e abbronzato"

Pare che nel congratularsi col neo presidente americano, il nostro Presidente del Consiglio si sia messo a disposizione per dare preziosi suggerimenti, vista l’età ( potrebbe essere suo padre , se non fosse per quella pelle abbronzata – Vedi articolo tiscali notizie) e la maggiore esperienza.

Ha dichiarato di essersi trovato bene con Bush e di conseguenza pensa che non avrà problemi neppure con Obama.

Ricordate quando dichiarava che i potenti del mondo erano le tre B:

Berlusconi, Bush, Blair,?

Cosa dirà ora che di B è rimasto solo lui?

5 commenti

  1. che sia A,B,C,O,Z a noi credo che non importi niente purchè riescano a mettere un po’ d’ordine in questo povero mondo,poi quello che può dire Berlusconi a me personalmente non me ne importa proprio un bel niente un saluto Ida

  2. …Io spero che non ci sarà piu nemmeno lui il piu presto possibile. Non sapevo che Blair non ci fosse più ( penso molto alla mia vita e trascuro quel che succede nel mondo). Temevo che certe sue idee assurde potessero far scuola anche in Italia. Non li meritava quei favolosi orologi che gli ha regalato Bellachioma (anche il soprannome comincia per B).Bush qua da noi piaceva a ben pochi, a parer mio è stato il meno peggio, ma non ho voglia di dire qui il perchè. Forse non dovevo rivelare le mie simpatìe (o meglio antipatìe) politiche, pero’ mi sembra anche paranoico il vedere in quella battuta una frase razzista. Sai quante ne dicono a me di battute?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.