Ogni tanto ci si imbatte in cose strane. Ad esempio:  il cartello da me fotografato  al rientro da una spiaggia del litorale cagliaritano,  indica un parcheggio interno con una freccia , peccato che quella freccia porti alla montagna .

Ci sarà forse una grotta nascosta? Mistero.

Una cosa però è certa: il venditore di sdrai attira visibilmente l’attenzione sulla sua merce e qualche turista ingenuo chiederà pure il posto per la sua auto.

Cosa si fa per campare!

leggi tutti i post

Categories:

One response

  1. Anche io, passando di là, ho visto quel cartello!….la prima volta c’erano gli sdrai…la seconda volta gli sdrai non c’erano più…..che ridere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14777748

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details