CAPRA ritratto di famiglia 1700

Il dipinto ritrae la nonna (la bimba piccola nel dipinto) di Adelina Fumagalli in Capra. Che poi fu la nonna materna di Luca Giovannini (Capra)

 

Il  cugino ritrovato Luca Porru si è impegnato nella ricerca delle origini della famiglia Capra andando ancora più a fondo. Aver potuto consultare documenti attraverso chiese e comuni ha fatto maggiore chiarezza  ad una storia che per tanto tempo era offuscata da notizie tramandate quasi in odore di leggenda.

Abbiamo quindi deciso di pubblicarla a puntate con la speranza che diventi una volta per tutte quella più veritiera.

Una famiglia piemontese, subito sardizzatasi, che nel corso dei secoli  riuscì a distinguersi nelle professioni, nel commercio e nell’industria e

che partecipò in prima persona a molti degli avvenimenti della storia  dell’Isola.
Antonio Giuseppe Capra, figlio di Antonio e di Domenica Coella, nato a Viarigi, piccolo centro dell’astigiano, arrivò in Sardegna  nel 1745,
poco più che ventenne.
Preso in affitto una casa in Castello si diede al commercio riuscendo in breve tempo a formare un piccolo patrimonio. Giuseppe sposò nella Cattedrale di Cagliari il 20 aprile del 1749 una  conterranea, che si chiamava Anna Caterina Buz de Vigon ed era nata a Villafranca d’Asti diciassette anni prima.
Dopo poco più di un anno nacque il loro primogenito ed unico maschio Giovanni Battista che fu battezzato l’8 settembre del 1750 ed ebbe come  padrini Monsignor Bartolomeo Caris di Cella di Casale Monferrato e Madama Maria Francesca Caris di Nizza.
Nel 1767 Antonio Giuseppe morì senza fare testamento e fu sepolto nella tomba dell’Aurora della chiesa di Sant’Eulalia nella Marina.

Nella foto di testa, un ritratto originale del 1700 di proprietà della famiglia Giovannini-Capra

Nella foto sotto un momento di vacanza al mare di Cagliari per un gruppo di cugini Capra. Foto dei primi del 1900.

 

Gruppo Facebook che raccoglie i discendenti della famiglia di Giovanni Battista Capra

32 Responses

  1. Ciao, non so se ti possa interessare, ma mia nonna Eleonora Manurritta ved. Quesada aveva dei cugini Capra, che io ho anche conosciuto.
    Le sorelle Maria , Pinuccia e Angelina Capra. Due di loro abitavano in via Paoli, mentre Angelina abitava presso dei nipoti in viadei Passeri. Angelina e Pinuccia morirono negli anni 70.
    Ho anche conosciuto il prof. Giorgio Capra, anch’egli nipote di mia nonna, che insegnava fisica all’istituto Martini.
    Forse questi Capra non erano imparentati con i tuoi avi, per cui se non ti interessano ti chiedo scusa per il tempo che ti ho fatto perdere.
    Ciao
    Eleonora

  2. Ciao, non so se ti possa interessare, ma mia nonna Eleonora Manurritta ved. Quesada aveva dei cugini Capra, che io ho anche conosciuto.
    Le sorelle Maria , Pinuccia e Angelina Capra. Due di loro abitavano in via Paoli, mentre Angelina abitava presso dei nipoti in viadei Passeri. Angelina e Pinuccia morirono negli anni 70.
    Ho anche conosciuto il prof. Giorgio Capra, anch’egli nipote di mia nonna, che insegnava fisica all’istituto Martini.
    Forse questi Capra non erano imparentati con i tuoi avi, per cui se non ti interessano ti chiedo scusa per il tempo che ti ho fatto perdere.
    Ciao
    Eleonora

  3. Un aggancio potrei averlo “cugina Alessandra”.
    Sono il (un) nipote di Davide Capra di Cagliari.
    Ho un dipinto originale del 700 della famiglia. Faccio foto e trasmetto file se vuoi.
    Scrivimi al mio account.
    Bella la storia
    Grazie
    Pensavo che Battista fosse naufragato nel golfo invece leggo che è nato qui,
    Saluti Luca

  4. Ma che bellezza ritrovare tutti questi cugini!! Accetto qualunque documento fotografico e anche di altro genere, da pubblicare volentieri in modo che sia a disposizione della storia e di nostri altri parenti. Grazie di cuore!

  5. Complimenti ad Alessandra Atzori per questa iniziativa. Mia mamma Clara è figlia di Giovanni Battista Capra figlio di Tukeri a suo volta figlio di Giovanni Battista, il nostro antenato amico di Garibaldi. Siamo in tanti ad essere discendenti Capra, non solo in Sardegna ma anche e forse soprattutto nella penisola e questo perchè al di là delle circostanze della vita i nostri nonni furono assai…prolifici. Mio nonno aveva credo 14 o 15 fratelli/ sorelle per intenderci. Nella foto c’è Giovannino Capra che anni fa diede a mia madre un albero genealogico dei Capra, era molto anziano ed adesso lo abbiamo noi e sarebbe bello arrichirlo ulteriormente. Un caro saluto P.S. per Luca :chi è Battista il naufrago? .. ricordo da bambino questa storia che sentivo raccontare, forse da una zia, aggrappato ad un pezzo di legno, si salvò

  6. Grazie Stefano, stavo ricercando il tuo messaggio sulla pagina di Facebook per risponderti ma non lo trovavo. Eccoti qui. ora apro proprio una pagina, qui sempre nel mio blog dove raggruppo tutti i post che ho fatto e i link delle curiosità e se ci riesco una parte dell’albero genealogico. Il link lo si troverà sempre a portata di mano sotto la testata col titolo La famiglia Capra. Grazie ancora. Il cugino che ha lasciato l’altro commento sotto è sempre un discendente di Tukeri

  7. Ciao a tutti, cugini e non; non penso ci sia un Battista naufrago, anche se esiste un personaggio ( e nella storia della famiglia ricoprirà un ruolo importante) che approdò, pare proprio per un naufragio, nelle coste dell’isola e si imparentò con i Capra, ma di questo ne riparleremo…nelle prossime puntate!

  8. Deve essere una favola raccontata alla discendenza di Tukery perché anche a me hanno raccontato la storia del naufragio nel golfo di Cagliari come al cugino Stefano, che non conosco e saluto.
    Devo ahimè precisare che il ritratto in mio possesso rappresenta la nonna, la bimba più piccola nel dipinto, della adelina Fumagalli Capra.
    Per dovere di cronaca.
    Vi saluto tutti, vi ringrazio delle informazioni e a presto
    Luca

  9. Ciao a tutti, sono il fratello di Stefano, quindi vi risparmio le discendenze perché le ha già descritte lui. Parlandone con mia madre ci sembra di ricordare che il naufrago in questione sia senz’altro molto più recente: dovrebbe essere uno zio di primo grado di Luca ( un fratello di sua mamma Franca ) che naufrago’ con una nave in Australia e si salvo’, ripescato da una nave dopo molte ore a mollo….
    Simpaticissima questa iniziativa di Alessandra, mi unisco al gruppo….:):)

  10. Ciao a tutti i cugini! Per Luca Porru: alludi per caso a Temistocle Pergola? Io e Stefano siamo di quel ramo. Da quello che sappiamo noi (non siamo tuttavia in possesso di documenti) non si trattò di naufragio.

  11. bellissima storia, mi piaciono le storie antiche e, anche vedere le foto, continuate così , leggerò sicuramente tutta la storia sino ad oggi, mi spiace non ho mai conosciuto nessuno col vostro cognome…comunque auguri………

  12. Ciao a tutti. Sono la figlia della sorella di Franca, Maria. Volevo dire a Luca che sta risalendo alle origini della nostra famiglia in un modo davvero interessante. Stranamente ho la mia casa di campagna proprio nel Monferrato luogo da dove provengono i nostri avi. Volevo anche confermare che nostro zio Ettore circa30 fa e naufragato in Australia. A presto.

  13. Ciao a tutti, ero in ferie e a giorni metto un nuovo capitolo della storia; cugina Roberta, immagino tu sia del ramo di Lionello Orrù di cui mi parlano spesso le mie zie Pina e Clara, la cui mamma era Mercede Pergola; non alludevo a Temistocle Pergola, personaggio strepitoso, ma che giunse in Sardegna solo per motivi politici. In realtà mi riferivo al capitano Antonio Viganigo, padre di Vittoria che sposò Giovanni Battista da cui discendiamo tutti noi, ma di questo parlerò successivamente. Se la cosa interessa, il capitano Viganigo, genovese, è sepolto nel cimitero di Bonaria, in un mausoleo, e il suo busto in marmo domina il monumento che purtroppo non è in ottimo stato di conservazione. A presto e grazie ad Anna!

  14. Ciao Luca,
    esattamente come ti hanno detto Clara e Pina noi siamo doppiamente imparentati, sia dalla parte dei Capra che dalla parte dei Pergola!
    Attendiamo con interesse la puntata sul capitano Viganigo! Un salutone a tutti i cugini!

  15. Sono un’altra dei tanti cugini Capra nipoti di tukeri,se non ricordo male eravamo circa 40,un Po sparsi tra la Sardegna Roma e Milano .Io come Clara abitavo a Milano e sono figlia di Renzo,fratello di Giovanni nonno di Roberta e Stefano.
    Con Clara avevamo frequentato la stessa scuola in due corsi diversi,poi Clara si é sposata a Cagliari e io a Napoli e da allora abbiamo perso i contatti.unica cugina che ancora sento é Mariolina figlia di Davide ed é lei chemi ha parlato di questo albero genealogico dei Capra,
    So che i figli di Giovanni Battista Capra il capostipite se vogliamo chiamarlo cosí oltre a essere numerosi avevano dei nomi "particolari" :Amsicora,Franklin,Lincoln,Garibaldi e mi sembra Iollao,infine Antonietta sposata Traverso e madre di mio nonno materno IO.mio nonno conservava una spada dono di Garibaldi e una lettera che autorizzava Giovanni B.Capra a chiamare il figlio con il suo cognome.Buonanotte a tutti i Capra e discusso per la lunga lettera .

  16. Uno dei figli di Tukeri si chiamava Battisti,é stato in marina durante la guerra e che io sappia non é mai naufragato

  17. Ciao a tutti!! Mia bisnonna era Elena Capra!!! Sto cercando di ricostruire l’albero genealogico della mia famiglia (purtroppo sono riuscito ad arrivare solo al nome del padre di Temistocle Pergola…se qualcuno ha qualche informazione mi dica pure!!)

  18. Scusate l’intromissione nel vostro blog,che ho scoperto solo oggi casualmente facendo delle ricerche su Temistocle Pergola.Sono un cultore di storia locale e mineraria vivendo a Guspini,e vorrei se possibile avere notizie appunto su Temistocle Pergola che ha discendenti tuttora viventi a Cagliari.
    Nato a Livorno nel 1815 da Agostino (ignoro il nome della madre), partecipò ai primi moti risorgimentali e nei primi anni dell’Unità d’Italia si trasferì in Sardegna a Guspini per lavorare con funzioni direzionali nella miniera di Montevecchio.Quì lo raggiunse la famiglia nel 1866 costituita dalla moglie Enrichetta Brizzi nata nel 1817 a Livorno, e i figli Alfredo n. nel 1843, Isolina nata nel 1849 e Epaminonda nato nel 1857.
    Grazie ancora per le notizie che vogliate fornirmi. Marino Melis

  19. @ Marino Melis
    Sto cercando di ricostruire (per ora a tempo perso) l’albero genealogico della mia famiglia! Mi sapresti dire dove hai trovato informazioni riguardo la secondogenita e il terzogenito di Temistocle?

    Grazie

  20. Ho trovato le notizie sui Pergola nei registri del comune di Guspini, riferite al trasferimento di tutta la famiglia in Sardegna

  21. Ciao a tutta l’ampia parentela della Famiglia Capra, sono Daniele Capra figlio di Giancarlo (ex professore di disegno e storia dell’arte) figlio di Giovanni Battista a sua volta figlio di Giuseppe Garibaldi Mazzini Capra, chiamato così perché battezzato da Garibaldi in quanto il padre, Giovanni Battista, era stato tenente dei garibaldini. Il suddetto Giovanni Battista dovrebbe essere il capostipite della famiglia Capra in Sardegna.

  22. ne per: rami (1) ordine alfabetico

    o Antonio Giuseppe CAPRA †1767 & Anna Caterina BUZ DE VIGON 1732
    o Giovanni Battista (Giobatta) CAPRA 1750 & Anna RANDACCIO 1752
    o Agostina CAPRA 1773
    o Giuseppe CAPRA 1778
    o Teresa CAPRA 1781
    o Salvatore CAPRA 1785-1850 & Angela seconda moglie RITZU
    o Giovanni Battista CAPRA 1833-1898 & VITTORIA VIGANIGO 1838-1893
    o Amsicora CAPRA 1864-1930 & Margherita sconosciuto
    o Anita CAPRA
    o Ada CAPRA 1893-1977 & sconosciuto GRANATA
    o Vittorina CAPRA 1896-1983
    o Domenico CAPRA 1898-1982 & Maria (Mariuccia) SPISSU 1905-1994
    o Luisa CAPRA
    o Rosina CAPRA 1896-1984 & Attilio GRANATA 1888-1914
    o Salvatore CAPRA 1902-1955
    o Bice (Beatrice) CAPRA
    o Francesco CAPRA 1905-1991
    o Elena CAPRA 1906-1984 & Michele VARZI
    o Giovannino CAPRA 1909-1999
    o Amsicora CAPRA 1912-1955
    o Giorgio CAPRA 1913-1939
    o Maria CAPRA
    o Antonietta CAPRA & ? ?
    o Io CAPRA – ?
    o Jolà CAPRA – ?
    o Ninì CAPRA – ?
    o Dolores CAPRA – ?
    o Giuseppe Garibaldi CAPRA 1862-1939 & ? ?
    o Giuseppina CAPRA
    o Giovanni Battista CAPRA 1886-1960
    o Federico CAPRA 1887-1961
    o Antonietta CAPRA 1890-1985
    o Manlio CAPRA 1892-1966
    o Elena CAPRA 1900-1989
    o Vittoria CAPRA 1912-1936
    o Salvatore CAPRA & ? ?
    o Vittorina CAPRA 1896-1983
    o Maria CAPRA
    o Francesco CAPRA 1905-1960
    o Giovanni CAPRA 1909-1999
    o Abrahm Lincoln Moyses CAPRA 1868-1942 & Elisa MARZUCCO COSSU 1877-1953
    o Mariangela (Angelina) CAPRA
    o Vincenza CAPRA
    o Giovanna CAPRA
    o Vittorina Caterina (Rina) CAPRA 1906-1985 & Flavio PORRU TOXIRI 1907-1985
    o Lincoln CAPRA
    o Claudia CAPRA
    o Tuckeri CAPRA & ? ?
    o Giovanni Battista CAPRA
    o Agostino CAPRA
    o Davide CAPRA
    o Renzo CAPRA
    o Maria CAPRA
    o Elena CAPRA 1906-1984
    o Annibale CAPRA 1907-1975
    o Arturo CAPRA 1907-1917
    o Salvatore CAPRA
    o Vittorina CAPRA
    o Lidia CAPRA 1914-2002
    o Cesare Battisti CAPRA
    o Josefina CAPRA
    o Raffaele CAPRA
    o Francklin CAPRA & ? ?
    o Teresa CAPRA
    o Elena CAPRA
    o Maria Vittoria CAPRA
    o Anna CAPRA
    o Vincenzo CAPRA 1840-1900
    o Raimondo CAPRA
    o Salvatore CAPRA 1785-1850 & Giuseppa prima moglie LECIS †1830
    o Francesca CAPRA 1787
    o Caterina CAPRA 1789
    o Efisia CAPRA 1792

  23. Ciao a tutti, non so se chiamarvi cugini, ma penso proprio di si, cari cugini. Mi chiamo Giuseppe Capra , ma fino a 28 luglio 2006 avevo un secondo nome ( Antonio ) guarda caso come il primo dei ns avi morto nel 1767. Vi domanderete perche ho tolto il secondo nome? perche mi hanno chiamato dal comune di residenza evevano trovato dei documenti, alcuni con solo Giuseppe, altri con Antonio. Ho dovuto fare una dichiarazione che ero sempre io, la stessa persona. Mi hanno suggerito per il futuro di firmare per esteso sempre anche con Antonio, cosa che in passato non avevo sempre fatto, e li la decisione di togliere Antonio. la mia famiglia viene dalla Sicilia, anche se da 48 anni ci siamo trasferiti in toscana.
    Da che ne sappia, riguardo alla famiglia ho notizie fino al mio bisnonno che si chiamava Santo, mio nonno Mauro, mio padre Rosario. Ho 2 fratelli e 1 sorella. a quanto ne so per sentito dire, ma non ho alcuna prova, che l’origine del cognome Capra viene dal mestiere, essendo caprari nel senso che allevavano capre, all’epoca davano uno stemma di famiglia, con l’emplema del mestiere, cioe’ una capra, e da li e’ nato il cognome fatidico Capra. se puo’ interessare, ho dato la mia testimonianza. CIAO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14777395

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details