Annunciati i vincitori del Premio Sonego 2023 ma sono già aperte le iscrizioni per l’edizione 2024. Il concorso, dedicato allo sceneggiatore veneto inventore del personaggio di Alberto Sordi, è già alla ricerca dei film del futuro per la prossima edizione.

Inizia per i giovani sceneggiatori e sceneggiatrici un percorso di sei mesi di formazione e ispirazione che partirà da Revine Lago per fare tappa alla Mostra del cinema di Venezia e ai festival di Roma e Torino.

Trai i vincitori il giovanissimo vittoriese Filippo Da Ros (21 anni).

Il Premio Rodolfo Sonego, concorso per sceneggiature di commedia dedicato al celebre sceneggiatore veneto, padre della commedia all’italiana e inventore del personaggio di Alberto Sordi, annuncia ufficialmente oggi i vincitori e le vincitrici dell’edizione 2023 e contestualmente apre le iscrizioni per l’edizione 2024.

Commenta Viviana Carlet (ideatrice e fondatrice del Premio Sonego): “abbiamo ricevuto più di 145 tra sceneggiature e soggetti assolutamente inediti e, viste le richieste, abbiamo deciso di aprire da subito le iscrizioni per il 2024. Il Premio Sonego continua a crescere ed è attualmente il più importante concorso in Italia dedicato ai giovani sceneggiatori”.

Selezionate tra più di 145 storie inedite sono 9 le sceneggiature e 2 i soggetti che si aggiudicano il Premio per questa edizione. Ma, vero punto di forza del Premio Sonego, l’assegnazione del riconoscimento rappresenta l’inizio di un percorso di sei mesi durante il quale ad  autori e autrici verrà offerta la possibilità di partecipare a workshop intensivi di perfezionamento, traduzione e presentazione dei loro lavori affiancati da tutor e mentor d’eccezione, attività di condivisione, ispirazione e networking (sia in presenza che online) e la partecipazione ai principali festival italiani (Venezia, Roma e Torino).

Continua Viviana Carlet: “il nostro obiettivo, che è anche il punto di forza e tratto distintivo di questo premio, è quello di accompagnare gli autori e le autrici che vincono il Premio Sonego verso il lungo e complesso percorso che però porta alla realizzazione del film. Quest’estate presenteremo al Lago Film Fest il film che, nato al Premio Sonego, è stato poi in concorso al festival del cinema di Torino”.

Ecco i nomi dei vincitori!

Per la sezione dedicata alle sceneggiature di cortometraggio:

Politicamente Corrett* di Giulia Soncini & Silvia Biagini

U’Ricunzolo di Eleonora Cadelli

Tutto Torna United di Giovanni Bertoia & Alessia Franchin

La Miriam di Greta Brie & Rebecca Ricci

Fiammetta dal dolce canto di Filippo Da Ros

Tinderella di Enrica Ilari

L’Uovo di  Erica Benvenuti & Valerio Lucantonio (insieme a Tobia de Angelis, Simone Basciani, Chiara Dario, Michela Solitro)

L’Origine del Mondo di Gianmarco Biemmi

Il Cibo è Sacro di Lorenzo Cioglia

Per la sezione dedicata ai soggetti di lungometraggio:

Narcoslettica di Ylenia Rubbini & Roberta Corea

Fucking Bonaparte di Leonardo Malaguti & Federica Corti

Come sempre il Premio Sonego si conferma come il primo approdo di giovani e giovanissimi talentuosi, tra i vincitori di questa edizione spicca il vittoriese Filippo Da Ros, di 21 anni, con la sua sceneggiatura “Fiammetta dal dolce canto”.

 

Sul sito www.premiosonego.it è possibile approfondire tutti i contenuti e le tappe del concorso, nonché conoscere i volti e le storie dei vincitori ma soprattutto scoprire come candidarsi all’edizione 2024.

Il concorso di sceneggiatura Premio Rodolfo Sonego è un progetto di Piattaforma Lago e Fondazione Francesco Fabbri realizzato con il sostegno del MIBACT e il patrocinio della Regione Del Veneto.

Il Premio Sonego anche quest’anno può contare sul fondamentale supporto della nota cantina toscana Podere Sapaio che, credendo nel progetto e nei valori che rappresenta, ha deciso di essere anche per l’edizione 2023 main sponsor dell’iniziativa.

Per maggiori informazioni premiosonego.it oppure scrivere a info@premiosonego.it

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14775722

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details