Tornano a Sassari i Concerti di Primavera. Dal 15 febbraio al 21 maggio sia al Conservatorio che a San Giacomo, grazie all’Associazione Culturale Musicale Ellipsis.

Via alla campagna abbonamenti, agevolazioni per i giovani.

“I concerti di primavera”, sono la rassegna cameristica più longeva del territorio, nata nel 2003.

Un cartellone vario che propone autori, interpreti e stili diversi, ospitato nella sala Sassu del Conservatorio “Luigi Canepa” e in un’occasione, lunedì 25 marzo, nella chiesa di San Giacomo.

Come spiega il presidente dell’Associazione Alberto Cesaraccio, «Il programma di quest’anno è volutamente vario, comprendendo oltre ai grandi classici anche concerti che danno spazio a strumenti meno noti come l’ottavino solista o a rivisitazioni originali. Mai come in questa edizione, inoltre, l’attenzione è rivolta ai più giovani, con sconti di oltre il 60% per studenti e under 18». La rassegna è organizzata con il contributo di Ministero della Cultura, Regione Sardegna, Fondazione di Sardegna e Comune di Sassari e in collaborazione con Conservatorio e Liceo “Azuni”.

IL CARTELLONE

Molti gli spunti d’interesse, a partire dall’appuntamento inaugurale, giovedì 15 febbraio, con l’oboista Ralph Van Daal, concertista di livello internazionale e docente alla esclusiva Robert Schumann Hochschule di Dusseldorf, accompagnato al pianoforte da Mauro Masala, docente al Conservatorio di Sassari.

Tre settimane più tardi, il 4 marzo, il Trio GoldbergK (Francesco La Bruna, violino; Chiara Bellavia, viola; Antonino Saladino, violoncello) esegue un capolavoro di Johann Sebastian Bach, Le variazioni Goldberg, scritto originariamente per clavicembalo. Martedì 12 marzo è in calendario uno degli appuntamenti più attesi: il concerto di Nicola Mazzanti, uno dei principali ottavinisti al mondo, per molti anni solista nell’orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, con il pianista Matteo Taras.

Il 25 marzo nella chiesa di San Giacomo “La triosonata nell’età barocca”, con l’oboista Jérome Guichard – docente al Conservatoire Nationale Supérieur di Lione –, Carlo Cesaraccio (oboe), Fabio De Leonardis (violoncello) e Michele Nurchis (clavicembalo).

Giovedì 4 aprile torna in sala Sassu Ralph van Daal, insieme a Mauro Masala e al Quartetto d’archi Ellipsis, e appena quattro giorni dopo spazio al pianoforte di Maurizio Barboro, con brani di Beethoven, Bach-Busoni, Schumann, Chopin e Debussy. Ancora pianoforte, ma a quattro mani, lunedì 15 aprile con Marco Sollini e Salvatore Barbatano.

Lunedì 6 maggio il duo formato da Duccio Beluffi (prima viola solista del Teatro alla Scala) e Ferdinando Baroffio (pianoforte) esegue musiche di Schumann e Brahms, mentre

lunedì 13 maggio Bach diventa jazz con il Crossover Piano Trio formato da Antonio Papa (contrabbasso), Federico Pintus (percussioni) e Martino Mureddu (pianoforte). La conclusione della rassegna è affidata ad Alexandra Maria Seywald (violino) e Chiara Baruffi (pianoforte).

La campagna abbonamenti è aperta sia per le conferme che per i nuovi abbonati, con sconti previsti per anziani e studenti: gli iscritti al Conservatorio, all’Università di Sassari e al Liceo musicale “Azuni” pagheranno per l’intera stagione appena 25 euro rispetto alla tariffa intera (65 euro). Parte del ricavato andrà come ogni anno a sostenere l’Associazione di oncologia “Mariangela Pinna”.

La biglietteria resterà aperta dal 1° al 14 febbraio, dal lunedì al venerdì, dalle 17 alle 20, nella sede di via Taramelli 2/D. Per info e prenotazioni, scrivere a ellipsis.prenotazioni@yahoo.com <mailto:ellipsis.prenotazioni@yahoo.com> oppure telefonare allo 079298371 o 3392206362.

 

Per l'Associazione Ellipsis
Aldo Muzzo
Giornalista professionista
+393288365877

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14776870

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details