Non tutti sanno che il grande soprano greco cantò a Cagliari, in Sardegna, al Teatro Massimo. Mio padre mi ha sempre raccontato che Cagliari era considerata una piazza importante per i cantanti lirici e che lui stesso ha potuto ammirare  e sentire dal vivo tanti grandi nomi della lirica, passati alla storia del teatro cittadino: Maria Callas , Mario del Monaco, Tito Schipa e tantissimi altri.

Maria Callas col marito Giovanni Battista Meneghini nel 1951, a Milano (AP Photo)

 

Maria Callas cantò nel 1951 nella Traviata di Giuseppe Verdi sotto la direzione del maestro Francesco Molinari Pradelli. Nel ruolo di Alfredo Germont c’era il tenore Giuseppe Campora e nel ruolo del padre Afro Poli. Rina Cavallari era Flora e Angiola Vercelli Annina. Salvatore De Tommaso (Gastone), Giorgio Onesti (Douphol), Umberto Frisaldi (Marchese d’Obigny, Dimitri Lopatto (dott. di Grenvil).

La regia era affidata  ad Enrico Frigerio.

Maria Callas nel ruolo di Violetta non fu accolta con entusiasmo. Così scriveva sul quotidiano L’Unione Sarda il giornalista Nino Fara

Nel 2009 il Teatro lirico di Cagliari dedicò al grande soprano una mostra interamente ideata e curata da Michele Nocera presentando costumi e gioielli di scena, immagini, documenti audio-video e cartacei dei primi anni di carriera della Callas, scrupolosamente collezionati negli anni da Michele Nocera, uno dei suoi biografi ufficiali, attraverso donazioni private di Giovanni Battista Meneghini e numerose aggiudicazioni in aste nazionali ed internazionali.

 

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14763408

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata